Focus sul turismo slow e all’insegna della natura per la nuova edizione del Digital Roadshow di Atout France, dedicato al Mice e al leisure, che quest’anno ha visto la partecipazione di oltre 120 agenzie di viaggi coinvolte in più di 500 appuntamenti. Un’occasione per presentare le ultime novità del programma di formazione France Expert, dedicato agli agenti di viaggio.
“Abbiamo messo a punto una piattaforma online ancora più dinamica e con maggiori informazioni per fare in modo che gli agenti potessero approfondire ancora di più la destinazione e fidelizzare le agenzie – ha sottolineato Chiara Caserini, di Atout France.- Per questo, abbiamo migliorato la profilazione e inserito due nuovi moduli: uno tematico, con novità e suggerimenti – come le vacanze all’insegna della natura e del turismo slow, e che è in continuo aggiornamento – e l’altro regionale”.
Quest’anno, inoltre, il programma di France Expert ha come focus principale il Mice, verso cui verranno promossi strumenti e novità di prodotto per intercettare questo specifico segmento di business.

“Tra le novità, la possibilità di organizzare eventi Mice per piccoli gruppi in location originali come gli hotel boat, imbarcazioni di medie dimensioni in navigazione lungo le numerose vie d’acqua presenti in Francia – ha precisato Annalisa Rolla, di Atout France.
“Si tratta di imbarcazioni autosufficienti, che non necessitano di patente nautica – ha affernato Giulio Bonetti, titolare di Loft Studio Viaggi, operatore specializzato in vacanze in houseboat.- I clienti di riferimento sono amanti della natura, cicloturisti, famiglie con bambini. Un prodotto interessante anche per il settore Mice, per quelle aziende interessate a fare attività di team building.

Vacanze slow e a zero impatto ambientale anche per l’operatore Girolibero, specializzato in vacanze in bicicletta, che combina viaggi su due ruote con le péniche, hotel boat con un cuoco-capitano a bordo. “L’albergo galleggiante segue i cicloturisti durante le escursioni giornaliere lungo le piste ciclabili prestabilite e ormeggia dove vengono programmati sosta e pernottamento. E per il 2021 vogliamo spingere soprattutto pacchetti per gruppi”, ha precisato Pierpaolo Romio, titolare di Girolibero.

Condividi: