Alpitour World, dopo 75 anni di storia che la consacrano come una delle aziende più longeve del panorama italiano, dopo aver approfittato della “pausa” pandemica per riorganizzare la propria offerta di viaggio, annuncia un nuovo forte cambiamento nel modo di raccontarsi come gruppo, nella direzione di far capire che Alpitour è una realtà leader e che da grandi fatturati derivano “grandi responsabilità”. Per questo viene fatto un completo rebranding della comunicazione corporate: nuovo sito pronto ad andare online, alpitourworld.com, nuova identità visiva e nuovo logo che esprimono amore per il viaggio e amore per il pianeta in un simbolo dell’infinito stilizzato che racchiude il precedente gabbiano, ma abbraccia tutto il mondo nello slogan “Infinite Emozioni da Vivere”.
“Siamo il viaggio che vogliamo vedere nel mondo – spiega il marketing manager Tommaso Bertini – sentiamo molto forte il dovere di massimizzare i risultati economici ma al contempo impegnarci per un turismo più consapevole che riduca l’impronta ambientale e favorisca le comunità locali. La comunicazione ha giocato un ruolo molto importante quest’anno e abbiamo fatto una scommessa molto coraggiosa: quando siamo partiti nel 2022 ancora c’erano i corridoi turistici ma siamo stati molto contenti del risultato finale. Intanto in termini di brand awareness ma anche per associare dei valori un po’ diversi ai nostri brand, penalizzati per colpa di preconcetti del passato. La campagna è stato un successo e per questo confermeremo sicuramente la campagna mainstream e stiamo pensando a una campagna per posizionare un altro brand molto importante, Eden Viaggi che propone vacanze no-frills. Per la parte corporate pensiamo invece sia più importante portare avanti progetti concreti, per cui oltre alla campagna necessaria per lanciare il nuovo sito web, riserveremo le energie a favore dell’area tour operating, lasciando crescere questo marchio in maniera più organica”.

Per l’amministratore delegato Gabriele Burgio: “Un leader di mercato, quale è Alpitour con 1,6 miliardi di fatturato, deve sempre indicare nuove strade per il futuro: conservare l’eredità della propria storia per farne una leva di innovazione. Questa è la filosofia che orienta il nostro gruppo, attento a conciliare la voglia di scoprire il mondo con la necessità di proteggerlo”.

Autore

  • Domenico Palladino

    Domenico Palladino è editore, consulente marketing e formatore nei settori del travel, della ristorazione e degli eventi. Dal 2019 è direttore editoriale di qualitytravel.it, web magazine trade della travel & event industry. Gestisce inoltre i progetti editoriali di extralberghiero.it, dedicato agli operatori degli affitti brevi e cicloturismo360.it, per gli amanti del turismo su due ruote. Ha pubblicato per Hoepli il manuale "Digital Marketing Extra Alberghiero". Laureato in economia aziendale in Bocconi, indirizzo web marketing, giornalista dal 2001, ha oltre 15 anni di esperienza nel travel. Dal 2009 al 2015 è stato web project manager del magazine TTG Italia e delle fiere del gruppo. Dal 2015 al 2019 è stato direttore editoriale di webitmag.it, online magazine di Fiera Milano Media dedicato a turismo e tecnologia.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *