Anche per Disney è giunta l’ora di prendere decisioni coraggiose per contribuire a fermare l’epidemia del coronavirus SARS-CoV-19 man mano che i governi si accorgono che “non è solo un’influenza”. Il colosso americano ha deciso “in via precauzionale” di:

  • fermare tutte le crociere a tema di Disney Cruise Line previste nel mese di marzo a partire da sabato 14
  • chiudere il parco di Disneyland Paris da domenica 15 marzo fino alla fine del mese
  • chiudere i due parchi americani: Disneyland ad Anaheim, in California e il Walt Disney World di Orlando, in Florida dal 15 marzo fino alla fine del mese

A Disneyland Paris vengono lasciati aperti fino a nuove decisioni gli hotel (per permettere il deflusso di persone, ma anche per verificare le richieste di cancellazione), lo shopping, i ristoranti e il Disney Village. Misure ulteriori potranno essere prese nei prossimi giorni.

Nei giorni scorsi tre diversi cast member del parco parigino sono risultati positivi al coronavirus di covid19

Già a febbraio Disney ha dovuto prendere decisioni di questo tipo nel resto del mondo: il 29 febbraio Disney ha chiuso il parco a tema di Tokyo e pochi giorni dopo anche il relativo resort: resteranno tali fino alla fine di aprile. Disneyland Shangai e Disneyland Hong Kong sono invece chiusi dal 25 febbraio scorso ma la scorsa settimana hanno riaperto alcune attività collaterali.

Autore

  • Domenico Palladino

    Domenico Palladino è editore, consulente marketing e formatore nei settori del travel, della ristorazione e degli eventi. Dal 2019 è direttore editoriale di qualitytravel.it, web magazine trade della travel & event industry. Gestisce inoltre i progetti editoriali di extralberghiero.it, dedicato agli operatori degli affitti brevi e cicloturismo360.it, per gli amanti del turismo su due ruote. Ha pubblicato per Hoepli il manuale "Digital Marketing Extra Alberghiero". Laureato in economia aziendale in Bocconi, indirizzo web marketing, giornalista dal 2001, ha oltre 15 anni di esperienza nel travel. Dal 2009 al 2015 è stato web project manager del magazine TTG Italia e delle fiere del gruppo. Dal 2015 al 2019 è stato direttore editoriale di webitmag.it, online magazine di Fiera Milano Media dedicato a turismo e tecnologia.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *