Con il positivo evolversi della situazione e con l’annuncio dell’allentamento delle misure di sicurezza nel Regno Unito per la maggior parte dei paesi europei, tra cui l’Italia, easyJet ha annunciato un aumento dei collegamenti tra i due paesi.
Sono stati aggiunti, infatti, oltre 5.000 posti tra il bel Paese e gli aeroporti di Londra Gatwick e Bristol. La maggior parte della disponibilità aggiuntiva riguarda alcune tra le destinazioni italiane preferite dagli inglesi, come Roma e Pisa. Ma nuove frequenze sono state aggiunte anche sulle rotte tra Londra Gatwick e Napoli, Venezia, Brindisi, Palermo e Catania.
easyJet espande anche il proprio network di destinazioni raggiungibili dall’aeroporto di Milano Bergamo, mettendo oggi in vendita due nuovi collegamenti internazionali verso gli aeroporti di Parigi Charles de Gaulle e Amsterdam Schipol. A partire dal 6 settembre 2021, infatti, la compagnia volerà verso Amsterdam con 3 frequenze a settimana, il lunedì, il venerdì e la domenica, e verso Parigi con 4 frequenze, il lunedì, il giovedì, il venerdì e la domenica. Le nuove rotte sono in vendita da oggi sul sito easyJet.com, sull’app mobile e sui canali GDS.

La compagnia ha iniziato ad operare dal “Caravaggio” di Bergamo lo scorso 28 maggio, inaugurando le proprie operazioni dall’aeroporto con il collegamento quotidiano tra Bergamo e Olbia, che raddoppierà a due volte al giorno a partire dal 19 luglio. Lo stesso giorno, inoltre, decollerà anche il primo volo di easyJet verso Malaga, rotta che sarà operata con 3 collegamenti alla settimana: il mercoledì, il venerdì e la domenica.

Con l’aggiunta di queste nuove rotte, salgono dunque a 4 le destinazioni nazionali e internazionali raggiungibili dall’aeroporto di Milano Bergamo con voli easyJet, per un totale di 70 rotte nazionali e internazionali con cui la compagnia collega la Lombardia.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *