Etihad Airways ha celebrato l’introduzione del Boeing 787-9 Dreamliner sulla tratta giornaliera da Abu Dhabi per Milano con un ricevimento esclusivo a Palazzo Clerici, la spettacolare residenza barocca situata nel cuore di Milano un tempo appartenuta all’influente famiglia Clerici.

All’evento hanno preso parte figure autorevoli degli Emirati Arabi Uniti, diplomatici, corporate partner del vettore, esponenti del settore viaggi e influencer del mondo social.

La tratta Abu Dhabi-Milano Malpensa, la prima destinazione del network Etihad inaugurata in Italia, è stata introdotta a settembre 2007. A dimostrazione dell’importanza attribuita dalla compagnia aerea al mercato italiano e al fine di soddisfare la crescente domanda di un’esperienza di viaggio sempre più confortevole e personalizzata, lo scorso settembre Etihad ha lanciato un servizio all’avanguardia con l’introduzione del Boeing 787-9 Dreamliner.

Robin Kamark, Chief Commercial Officer di Etihad Aviation Group, ha dichiarato: «A partire dall’inaugurazione della tratta Abu Dhabi-Milano nel 2007, Etihad ha trasportato oltre 1,4 milioni di ospiti tra le due città e la rotta continua a beneficiare di una forte domanda da parte di viaggiatori business e leisure. L’enorme sostegno e riconoscimento che la compagnia aerea ha ricevuto negli ultimi anni da parte di ospiti, partner e stakeholder italiani è stato fondamentale per rafforzare la nostra posizione di leader in questo importante mercato».

Gli aeromobili 787-9 che servono l’aeroporto milanese sono attualmente dotati di cabine all’avanguardia, con 28 Business Studio e 271 poltrone Economy Smart. Presto saranno tra i primi Dreamliner della flotta a disporre delle nuove poltrone Economy Space.

L’evento è stato per Etihad anche l’occasione per celebrare la partnership esclusiva con il marchio italiano di lusso ACQUA DI PARMA, che a Palazzo Clerici ha presentato la nuova versione degli amenity kit di First e Business Class. Le nuove First bag, di colore nero, hanno subito un restyling nelle forme, mentre gli amenity kit di Business Class sono diventati una comoda pochette gialla, che richiama il colore simbolo del marchio italiano, e un elegante svuota tasche grigio.

La partnership tra Etihad e ACQUA DI PARMA è nata nel 2014, quando la compagnia aerea ha iniziato a offrire gli articoli di lusso per la cura della persona del brand italiano agli ospiti di The Residence, a bordo degli Airbus A380. Fondata nel 1916 nella storica città di Parma e parte del Gruppo LVMH dal 2001, ACQUA DI PARMA ha collaborato con Etihad per personalizzare i prodotti offerti in ogni fase della guest experience, sia a terra che in volo.
Immancabile la famosa fragranza Colonia, un profumo la cui formula è invariata da 103 anni, insieme a una selezione di fragranze aggiuntive.

Laura Burdese, CEO e Presidente di ACQUA DI PARMA, ha affermato: «A 103 anni dalla sua nascita, ACQUA DI PARMA è oggi un’icona italiana di stile. Siamo estremamente selettivi nella valutazione dei brand con cui collaboriamo, ma la partnership con Etihad, una compagnia aerea leader a livello globale, è stata una scelta naturale per via dei servizi premium e dell’esperienza di bordo di alto livello offerti dal vettore. Ritengo che questa partnership rappresenti un ulteriore rafforzamento di un legame fondato sui valori condivisi di eccellenza e qualità».

In occasione dell’evento, ACQUA DI PARMA ha trasformato la straordinaria “Sala degli Specchi” di Palazzo Clerici in uno spazio interamente dedicato alle fragranze, con una serie di workshop sulla realizzazione delle celebri cappelliere gialle, simbolo di ACQUA DI PARMA, e sul complesso processo di produzione artigianale dei tappi di cristallo di Note di Colonia.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *