Martedì 10 maggio inizia finalmente l’Eurovision Song Contest 2022 a Torino, che terminerà sabato 14 con il gran finale. L’Italia, rappresentata dai giovanissimi artisti Mahmood e Blanco con la canzone vincitrice del festival di Sanremo “Brividi”, è pronta ad accogliere i fan provenienti da tutta Europa, che verranno per sostenere i rappresentanti della propria nazione e approfitteranno dell’occasione per concedersi una vacanza alla scoperta delle bellezze di Torino e dintorni.

La società di affitto di case vacanze Belvilla by OYO ha quindi calcolato quanto potrebbe costare ai viaggiatori europei un soggiorno di un weekend comprensivo di ingresso alla finale, o di un’intera settimana con tutti gli spettacoli della kermesse. In questa ricerca, sono stati presi in considerazione i costi di viaggio, di alloggio, il costo dei biglietti, di eventuali visite alle attrazioni turistiche e i costi del cibo.
Secondo Belvilla, i viaggiatori che spenderanno di più per trascorrere la settimana dell’Eurovision Song Contest a Torino saranno gli olandesi, ai quali la vacanza costerà circa 9.632 euro, mentre ai francesi, che raggiungeranno Torino in treno da Parigi, la vacanza costerà soltanto, per così dire, 9.188 euro. Tra coloro che decideranno invece di trascorrere soltanto il weekend nel capoluogo piemontese, saranno i viaggiatori danesi a spendere di più, con circa 2.893 euro a persona per viaggiare da Copenhagen in treno, mentre chi spenderà di meno saranno sempre i francesi, che viaggiando da Parigi in aereo dovranno pagare 2.368 euro a persona.

La presenza di questo importante evento a Torino si riflette anche sui costi degli alloggi per quel fine settimana: in media, infatti, i visitatori pagheranno 1.074 euro per due notti. Durante la vacanza, inoltre, i fan dell’ESC potranno prendersi del tempo per scoprire la città: in media, l’ingresso alle 20 attrazioni più popolari costa 6,90 euro, considerando sia alcune delle principali come Il Museo Egizio, la Mole Antonelliana con il suo popolare Museo del Cinema, il Parco del Valentino e il Duomo, sia altre per cui l’accesso è gratuito.

Partner ufficiale dell’evento per quanto riguarda i viaggi è Booking.com che ha annunciato che aprirà le porte a un esclusivo “Music Retreat” in occasione dell’Eurovision Song Contest di quest’anno: il portale offrirà a pochi fortunati fan l’opportunità di un soggiorno unico di una notte in cui vivere in prima persona un’esperienza coinvolgente e irripetibile all’insegna della stravaganza dell’Eurovision tra canzoni epiche, paillettes e lustrini, al costo di soli 12 euro.

L’esclusivo ritiro musicale regalerà un’esperienza incredibile ai fan del celebre contest, all’interno della splendida Casa del Pingone di Booking.com, un edificio restaurato del 15° secolo, con opere d’arte e dettagli originali, situato ai margini di antiche mura romane. Gli ospiti potranno vivere una notte da icone della musica internazionale. Non solo alloggeranno in una lussuosa casa degna di una vera rockstar, con terrazza panoramica e mobili di design, ma riceveranno biglietti VIP per assistere dal vivo al contest musicale, seguito da circa 183 milioni di spettatori in tutto il mondo.

Disponibile solo su Booking.com, l’esperienza a tema consiste in due soggiorni di una notte, per far vivere ai fortunati che prenoteranno tutta l’energia dell’Eurovision a 360 gradi. Nello studio di registrazione dell’alloggio, i fan potranno intonare al microfono le canzoni più memorabili del concorso, spaziando tra i vari generi. Assieme a un coach musicale professionista, gli ospiti potranno persino registrare la propria interpretazione di una hit preferita dell’Eurovision Song Contest, come ricordo indelebile da tenere con se.

I due soggiorni di una notte sono per un massimo di 2 ospiti, in coincidenza con le date della seconda semifinale e del gran finale dell’evento musicale. Gli ospiti riceveranno anche biglietti VIP esclusivi per assistere all’evento di musica dal vivo più grande e amato al mondo: chi prenota per il 12 maggio assisterà alla seconda semifinale, mentre il soggiorno del 14 maggio assicurerà agli ospiti i biglietti per il gran finale.

I fortunati che prenoteranno il soggiorno per la data del gran finale avranno un’ulteriore sorpresa: al momento del check-in saranno accolti da Conchita Wurst, Ambassador di Booking.com per l’Eurovision Song Contest.

“Come partner ufficiale dell’Eurovision Song Contest 2022 per quanto riguarda i viaggi, Booking.com ha un ruolo nel rendere più facile a milioni di fan dell’Eurovision unirsi e celebrare uno dei più grandi e amati eventi musicale dal vivo al mondo, così come il suo messaggio di unità e inclusione. La bellezza si presenta in una varietà di forme sia nella musica che nei viaggi, e il soggiorno a tema Eurovision è un modo per sfruttare questo momento unico, stimolando la curiosità delle persone e ispirandole a scoprire gli individui e i luoghi che rendono l’Eurovision Song Contest così speciale.” ha dichiarato Arjan Dijk, Senior Vice President e Chief Marketing Officer di Booking.com..

Come prenotare il soggiorno a tema Eurovision a 12euro a notter:
I viaggiatori che vogliono provare il brivido della celebrità musicale devono affrettarsi: sono disponibili solo 2 soggiorni di una notte. L’esclusiva opportunità sarà prenotabile dal 9 maggio alle 10:00 (CEST) per soggiorni che coincidono con la seconda semifinale del contest, il 12 maggio, e con il gran finale del 14 maggio. A un prezzo di soli 12 euro a notte, in onore ai fatidici 12 punti che i finalisti del contest sperano di ottenere, questa esperienza irripetibile può essere prenotata visitando la pagina della struttura su Booking.com qui: http://www.booking.com/Share-kxusb0

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *