Abu Dhabi apre alla creazione di un’identità turistica diffusa comune a tutti gli Emirati Arabi Uniti. L’apertura arriva dopo le dichiarazioni rilasciate da Sheikh Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Sovrano di Dubai, in merito all’implementazione di un brand rappresentativo di tutti e sette gli EAU: Abu Dhabi, Ajman, Dubai, Fujaira, Ras al-Khaima, Sharja e Umm al-Qaywayn.
Mohamed Khalifa Al Mubarak, Chairman del Dipartimento Cultura e Turismo di Abu Dhabi, ha infatti dichiarato: “L’annuncio fatto da Sua Altezza Sheikh Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti, Sovrano di Dubai, in relazione all’adozione di una strategia verso il raggiungimento di un identità turistica unificata negli Emirati Arabi Uniti, è un traguardo straordinario e significativo, che esalta la reputazione del Paese come destinazione di viaggio unica e al contempo variegata. Grazie all’unione delle forze dei sette Emirati, per sfruttare la proposta di valore combinata e lavorando al fianco dei partner, dell’industria creativa e dei giovani della nostra nazione, contiamo di accrescere ulteriormente il profilo turistico globale degli Emirati Arabi Uniti. DCT Abu Dhabi si impegna a promuovere un ambiente in cui gli Emirati, insieme agli stakeholder del settore pubblico e privato, si sentano autorizzati a contribuire all’arricchimento dell’offerta turistica, attraverso il coinvolgimento diretto nella creazione di preziose opportunità ed esperienze. Insieme, lavoreremo per implementare la visione collettiva e progressista che ci accomuna”.

Condividi: