green pass tenerife

Dopo che il 26 luglio scorso è entrato in vigore nell’isola di Tenerife e in Galizia l’obbligo di Green pass per accedere ai locali pubblici, visto l’alto numero dei contagi, un’associazione di imprenditori ha fatto ricorso al Tribunale delle Canarie e ha vinto: il Tribunale ha così sospeso la misura che prevede l’obbligo di presentare il Green pass per poter accedere all’interno bar e ristoranti. La restrizione resta invece in Galizia.
Tutti alle Canarie in vacanza quindi? Non proprio: l’accesso in Spagna senza Green Pass è consentito solo ai viaggiatori europei proviene da Regioni non a rischio: tra quelle a rischio ci sono però Lazio, Sardegna, Sicilia e Veneto, per cui chi vi ha transitato nel 14 giorni precedenti al viaggio non potrà entrare in Spagna senza Green Pass, vale a dire un certificato di tampone negativo al covid, di guarigione di max 6 mesi o di ciclo completo di una vaccinazione approvata dall’Ema.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *