L’estate è alle porte e il Gruppo Nicolaus lancia la quarta edizione della “Valtur Career Week” che replicando l’innovativa formula di recruiting digitale delle precedenti edizioni punta a selezionare circa 750 professionisti da inserire nello staff dei villaggi e nel management delle strutture di tutto il gruppo Nicolaus, proprietario del marchio Valtur. Termine ultimo per candidarsi, il 24 marzo, ma le candidature non mancano grazie al lancio multicanale, accompagnato da una massiva campagna di comunicazione.
Per strutturare al meglio l’innovativo approccio al recruiting il Gruppo Nicolaus ha messo in campo notevoli risorse, perfezionando ulteriormente il sofisticato sistema di ricezione e screening delle candidature, che nel periodo delle selezioni consentirà ai responsabili del dipartimento risorse umane di incontrare virtualmente i candidati alle differenti posizioni.

“Nel 2022 il lancio della “Valtur Career Week”, tra campagne social e attività verticali con partner di settore, ha raggiunto oltre 2.000.000 di persone e raccolto oltre 4.500 candidature. 700 sono state le persone cercate, lo scorso anno e 750 sono quelle che stiamo cercando per il 2023, anche alla luce delle nuove strutture che fanno parte del nostro portafoglio e della nostra attività nell’ambito dell’hospitality company. L’elevato numero di candidature che stiamo ricevendo e profilando ci rende particolarmente orgogliosi poiché significa che il nostro Gruppo e i suoi brand si sono guadagnati una reputazione di affidabilità agli occhi di chi desidera operare nei differenti segmenti della filiera turistica. Questo tipo di riscontro è per noi estremamente prezioso poiché traduce concretamente anche all’esterno dello stretto perimetro del Gruppo uno degli elementi fondamentali della nostra cultura aziendale: la soddisfazione e l’appagamento delle persone che ogni giorno con il loro lavoro concorrono alla creazione della nostra offerta e della sua eccellenza” afferma Enzo Porsenna, nuovo Responsabile People Management, Recruiting e Formazione.

I profili ricercati

I profili ricercati sono differenti e andranno a coprire precisi ambiti e mansioni. L’iniziativa punta, infatti, a individuare figure manageriali e operative, con focus su expertise in ambito hôtellerie, direzione e amministrazione alberghiera, guest relation, food & beverage, tour expert, intrattenimento e attività sportive e altre figure di professionisti del turismo.

Formazione in primo piano

La “Valtur Career Week” è solo il primo passo per l’inquadramento delle risorse umane che saranno fondamentali per la prossima stagione estiva del Gruppo Nicolaus. Appena avvenuta la selezione, prenderanno il via le attività di formazione al fine di seguire le corrette tempistiche in funzione della stagione turistica del 2023. La formazione ha un ruolo importante anche dal punto di vista della valorizzazione e del perfezionamento del bagaglio professionale delle differenti figure che andranno a far parte dell’organico dei prossimi mesi, con l’ambizione di contribuire all’accrescimento di conoscenze e competenze.

La formazione verterà principalmente su un aspetto: la conoscenza dei differenti elementi che concorrono a definire l’originalità dei format e delle linee di prodotto, fra cui Valtur Escape e la nuova Valtur Italian Lifestyle Collection, Nicolaus Club e Nicolaus Prime, che contraddistinguono i brand Valtur e Nicolaus Club. Le attività di formazione andranno avanti seguendo un preciso calendario, tarato sulle diverse fasi e conseguenti esigenze della stagione.

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *