Mentre cerchiamo di riemergere da un anno di incertezze, un nuovo modello commerciale è sempre più evidente. Meeting ed eventi in modalità ibrida in questi momenti assumono un’importanza fondamentale. Per far fronte a questo importante cambiamento, Hilton introduce le proposte Hilton EventReady Hybrid Solutions che indirizzano gli organizzatori di eventi verso gli hotel Hilton predisposti alla modalità ibrida, fornendo loro allo stesso tempo preziose informazioni – compresi un Hilton EventReady Playbook ampliato e offerte flessibili per i clienti.
Con l’esperienza di incontri ed eventi organizzati dai Team Member dedicati, nell’ambito delle Hilton EventReady Hybrid Solutions, gli hotel partecipanti avranno accesso a momenti di formazione dedicata ai team, che svilupperanno e rafforzeranno la loro conoscenza rispetto a questa nuova modalità di eventi ibridi.
“Hilton è da oltre un secolo leader nel settore dei meeting e degli eventi. Grazie alla sua capacità di ascoltare e di innovarsi, è in grado di soddisfare le esigenze dei clienti in continua evoluzione”, ha spiegato Martin Rinck, executive vice president and chief brand officer, Hilton. “Hilton EventReady Hybrid Solutions è frutto del nostro costante impegno nella ricerca dell’eccellenza – dall’accesso alle potenzialità offerte dal nostro portfolio globale, all’introduzione di una serie di ampie risorse per la programmazione di eventi e per corsi di formazione dei membri del team finalizzate a garantire la migliore esperienza nell’organizzazione dell’evento”.
Il programma Hilton EventReady Hybrid Solutions debutterà nel mese di gennaio a livello globale Inoltre, la sezione Hybrid ampliata dell’Hilton EventReady Playbook – che comprenderà casistiche dettagliate, consigli professionali, un glossario di termini relativi agli ibridi e altro ancora – sarà disponibile in inglese da questo mese e accessibile ai clienti che collaborano con uno degli hotel del portfolio Hilton in tutto il mondo.

Il portfolio di hotel pronti al modello ibrido evidenzierà i requisiti di base che i clienti devono aspettarsi quando ospitano un evento ibrido:

· Preparazione IT: ogni hotel avrà superato una valutazione della larghezza di banda disponibile e dell’infrastruttura dell’hotel per soddisfare i requisiti di piccoli eventi in formato ibrido. Per essere considerati “hybrid-ready”, gli hotel devono avere a disposizione una minima larghezza di banda incrementale che superi grandemente il livello medio di utilizzo del circuito dell’hotel. Questo requisito consente comunicazione e connettività fluide per ottimizzare l’esperienza ibrida all’interno dell’hotel, fornendo contemporaneamente un facile accesso ai partecipanti virtuali.

· Offerta multi-site ed esplicito consenso: questi incentivi consentono ai clienti di prenotare la parte del loro evento di persona presso varie strutture Hilton pronte per la modalità ibrida, semplificando la stipula del contratto.

· Un Playbook ampliato: mentre l’EventReady Playbook è disponibile ai clienti a livello globale, quelli che cercano informazioni approfondite sulla pianificazione ed esecuzione di eventi ibridi possono accedere alla sezione ampliata Hybrid Events, che continuerà ad evolversi unitamente alle esigenze dei clienti.

Le strutture Hilton dotate di tecnologia per eventi ospiteranno da due a sei relatori in loco e fino a 50 partecipanti di persona.

Condividi: