Le attività di IDEE PER VIAGGIARE iniziano ben prima di presentarsi all’edizione 2022 di TTG Travel Experience.
Il tour operator è partito infatti con la UNCONVENTION in scena a Roma per tre giorni con evento clou domenica 9 ottobre: il programma per gli invitati, 250 agenti di viaggio e oltre 50 aziende partner, non ha un format convenzionale. Il leit motiv è “La Strada”: quella fatta, con perseveranza e ottimismo, e quella da fare. La Strada che ha portato ad avere + 50% di volumi rispetto al 2019 e una ventina di nuove risorse umane. La Strada da percorrere con fiducia, forti dei nuovi prodotti che arrivano dopo aver acquisito il brand Marcelletti.
La pianificazione e la strategia concepite durante il fermo delle attività hanno prodotto risultati molto incoraggianti. Il lungo raggio è ripartito con forza e l’orizzonte dell’inverno, che rappresenta circa la metà dei volumi annui, è roseo per l’operatore. Danilo Curzi, CEO di IDEE PER VIAGGIARE, commenta: “La UNconvention tratta metaforicamente la Strada. La strada percorsa in anni di presenza sul mercato, la strada che non ha fatto spegnere i motori nemmeno nei periodi più difficili, la strada all’orizzonte, che ora è più lineare e consente di premere l’acceleratore. È il momento per ripercorrere le tappe del nostro viaggio professionale, che mi hanno portato, accanto ai cofondatori Roberto e Stefania, a far diventare IDEE PER VIAGGIARE una realtà ancor più solida e in continua crescita, basata sui valori di credibilità e rispetto”.
Aggiunge Roberto Maccari, cofondatore: ”Essere credibili richiede tanta serietà. Un mix di sincerità, presa di coscienza, empatia, professionalità. Per fare un’attività professionalmente di livello dobbiamo essere pazienti, onesti, spesso critici con noi stessi, sapendo contestualizzare le numerose analisi che ne scaturiscono.  Se non conosci il prodotto che vendi, non hai il diritto di offrirlo al mercato. Da vent’anni, non esiste giorno di qualsiasi settimana, di qualsiasi mese, in cui non abbiamo qualcuno di noi “around the world” per scoprire e per aggiornarsi, perché vogliamo farci ricordare da chi ci sceglie”.
Gli fa eco Stefania Fusacchia, cofondatrice, che si ispira all’insegnamento del Dalai Lama a seguire sempre le 3 R: Rispetto per te stesso, Rispetto per gli altri, Responsabilità per le tue azioni. “Il rispetto che abbiamo nutrito fra noi nell’arco di 35 anni è maturato verso lo staff e conseguentemente verso l’esterno, sia nei confronti delle agenzie di viaggi che dei fornitori. Il rispetto ha automaticamente esaltato il senso di responsabilità. L’azienda che sogniamo deve saper creare nuovi modelli di analisi per immaginare e interpretare con fantasia il futuro. Durante il periodo della pandemia, a produzione zero, abbiamo valorizzato il tempo, coinvolgendo le persone nello sviluppo di nuovi progetti: prodotti nuovi, destinazioni nuove, digitalizzazione aziendale, comunicazione innovativa e vetrina con nuovi siti web; quindi, le assunzioni (oltre venti dalla pandemia ad oggi) infine una nuova casa”.
La UNCONVENTION 2022 ha inaugurato la nuova sede romana che sorge ad angolo tra Via dei Magazzini Generali e Via Acerbi, composta da quattro piani fuori terra e due soppalcati oltre ad un’autorimessa.
Al piano terra sono distribuiti reception, uffici e servizi; il primo, secondo e terzo piano sono ad uso uffici con servizi ad ogni piano; il layout interno prevede open space e zone con piccoli ambienti chiusi. I soppalchi sono utilizzati come sale riunioni e archivi mentre le terrazze al primo e terzo piano sono attrezzate per eventi e come aree break. 

La nuova sede si posiziona nel mezzo di un percorso importante per l’azienda. Vuole evidenziare la filosofia e il modello organizzativo di IDEE PER VIAGGIARE, la visione della proprietà e la volontà di investire ed evolversi.
Ostiense, ben collegato da mezzi pubblici, è quartiere di architettura industriale e street art che ha come simbolo il Gazometro, ed è una delle principali zone della città dove si sono diffusi lavori su commissione e murales di grandi dimensioni, opere di artisti provenienti da tutto il mondo.
L’edificio ha una storia interessante. Costruito nel 1932 da un importatore di materie prime dall’Etiopia, nel 1943 divenne scuola professionale per fotografi. Nel 2004 è stato premiato al concorso internazionale di Architettura e Design Archés Architecture Prize nella categoria “restyling di edifici storici”. Il restyling degli ultimi tre anni lo ha consegnato alla veste attuale.
Ed è qui che i partecipanti alla UNCONVENTION sono stati accolti in una serata speciale.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *