Digitalization si terrà il 7 e l’8 aprile a Milano presso l’hotel Marriott di via Washington. Si tratta del primo Summit italiano dove professionisti di successo, operanti in vari settori del web, terranno un corso intensivo in cui spiegheranno come creare startup digitali, ma anche come far sviluppare un business attraverso Internet. Gianluigi Ballarani, Ceo di Hotlead, agenzia internazionale di digital marketing, è l’ideatore dell’iniziativa: “Digitalization è una risposta alla crescente domanda di imprenditori e delle persone in genere di capire cosa la rete possa concretamente offrire come crescita professionale e aziendale. Internet mette a disposizione nuove opportunità, cambiando alcune regole del mercato. Noi spieghiamo come cogliere queste nuove possibilità”.

L’evento è organizzato da Gianluigi Ballarani e da Francesco Facchinetti, che ha fondato la più importante agenzia di Talenti nativi digitali, la NeWcO Management.  Oltre a questi ultimi, i relatori sono: Sebastian Gazzarrini, diventato, in breve tempo, una WebStar e, poi, inviato de Le Iene, oggi, conta 630.000 follower su Facebook, ottenendo 100 milioni di visualizzazioni con i suoi video; Alfio Bardolla, fondatore dell’omonimo Traing Group S.p.A. ,che si occupa di formazione finanziaria personale, nonché proprietario di altre sei aziende, è giunto ad avere un patrimonio personale stimato di 40 milioni di dollari; Francesco Sole, Youtuber, con oltre mezzo miliardo di visualizzazioni, che annovera 400 mila iscritti al suo canale Youtube e co-conduttore di Tu Si Que Vales; Valerio Pezzano, Ceo del network di affliliazione Executive che gestisce più di 1000 affiliati in tutto il mondo; Andrea Giuliodori, creatore del blog EfficaceMente, basato sulla crescita personale, con un giro d’affari di 2 milioni di dollari e Daniele Ratti, Fondatore e Ceo di Fatture in Cloud, piattaforma di fatturazione leader italiana nel cloud, oltre che ad essere ideatore di App di successo.

Partendo dalla loro esperienza sul campo, gli speaker tratteranno diversi argomenti che, insieme, consentiranno ai presenti di avere gli strumenti necessari per muoversi fattivamente nel web. I temi sono: l’influencer marketing, in cosa consiste e le modalità di lavoro utili a perseguire determinati obiettivi; il social media marketing, come funziona uno dei sistemi più efficaci al mondo di acquisizione clienti; l’affiliate marketing , il moltiplicatore delle vendite che si trova dietro i grandi guadagni dei ragazzi poco più che teen-ager; le caratteristiche comuni che contraddistinguono le startup digitali di successo e le strategie utili adottabili nell’e-commerce.

L’agenzia privata inglese Global Web Index ha pubblicato alcune statistiche relative al 2017, riportando che il 33% della popolazione di 40 paesi industrializzati acquista sul web tramite social. L’antagonista cinese di Facebook, WeChat, con i suoi 902 milioni di user registrati, arriva anche al 46% dei consumatori che compra diversi prodotti e servizi. Netcomm, il consorzio che favorisce la diffusione del commercio elettronico in Italia, ha stimato un giro d’affari di circa 23 miliardi di euro nel 2017 riguardo le vendite online nel nostro paese. “Non è possibile non accorgersi del cambiamento. Anche l’Italia non è immune alla Digital Revolution. Bisogna solo prenderne atto e approfittare di una nuova forma di libertà e di ricchezza, che è sulla tastiera dei nostri hardware, premendo il tasto giusto” sottolinea Ballarani.

Autore

Condividi: