Ibiza si conferma destinazione amata e richiesta dai viaggiatori italiani, tanto per il segmento leisure che per il MICE e l’incentive, sia per l’offerta legata al divertimento che per le proposte all’insegna della natura e dell’enogastronomia. La conferma arriva da Ibiza Project, la DMC italiana con sede a Ibiza specializzata in incoming su misura alle isole Pitiuse, che si appresta a chiudere un’alta stagione caratterizzata da un evidente segno più e a rilanciare la propria immagine e comunicazione web.

Particolarmente positivo è il bilancio del segmento MICE che su Ibiza, nei mesi di maggio e giugno, ha registrato presenze e fatturato nettamente superiori al 2019, anche grazie alla riprogrammazione degli eventi cancellati causa Covid nel 2020 e nel 2021. Il segmento leisure ha certificato la tanto attesa ripartenza dei flussi turistici dall’Italia, con una domanda che è stata fluida e costante per tutta la stagione. Tra i plus particolarmente apprezzati dell’offerta di Ibiza Project, i servizi ancillari legati ai trasporti in loco e il servizio Concierge che, in un’estate particolarmente affollata sulle isole Pitiuse, ha permesso ai Clienti della DMC consulenze su misure e accessi più rapidi e garantiti a locali, beach club ed escursioni.

“È stata una stagione decisamente positiva sia su Ibiza che su Formentera, anch’essa destinazione sempre molto amata dai turisti italiani individuali– commenta Marco Dadone, Co-Founder di Ibiza Project –. Solamente a partire dalla fine di agosto abbiamo assistito a un rallentamento della domanda, indubbiamente dovuto alla minor disponibilità di voli e al conseguente aumento del costo dei biglietti. Nonostante il caro-prezzi si sia fatto sentire anche qui, grazie all’ottima riuscita dei grandi eventi aziendali di quest’anno stiamo già lavorando su richieste MICE per il 2023: è la conferma che Ibiza rimane destinazione molto appetibile”.

Un feeling speciale – questo tra l’Italia e le isole Pitiuse – che ha ispirato anche il restyling del logo di Ibiza Project e del suo sito internet, che sarà accompagnato nei prossimi mesi da un piano di comunicazione e social mirato, rivolto tanto al Cliente finale quanto alle Agenzie di Viaggio partner. A queste ultime, in modo particolare, saranno dedicati gli appuntamenti  che vedranno Ibiza Project partecipare alle principali fiere di settore d’autunno e ai road show di formazione in collaborazione con l’Ente del Turismo spagnolo.

“Abbiamo voluto dare a logo e sito un’immagine più fresca e smart, caratterizzata da colori dai toni più chiari e mediterranei – spiega Lara Corsinovi, Co-Founder di Ibiza Project –. È il nostro modo di comunicare, anche visivamente, che continuiamo a presidiare la destinazione puntando su ciò che viene particolarmente apprezzato dai Clienti: la conoscenza approfondita della realtà locale e la nostra presenza in loco, che ci permette di garantire un servizio personalizzato e di sempre maggior qualità”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *