E’ partito il 29 ottobre scorso il primo volo di ITA Airways da Roma Fiumicino per Rio de Janeiro, novità invernale della compagnia insieme al volo per Malè, alle Maldive, parte di una programmazione di 52 rotte, di cui 17 nazionali, 23 internazionali e 12 intercontinentali, presentate alla stampa allo scorso TTG di Rimini da Andrea Benassi, Direttore Generale di ITA Airways ed Emiliana Limosani, Chief Commercial Officer di ITA Airways e CEO Volare. Le due nuove rotte si vanno ad aggiungere ai voli già operati su New York, sia da Roma Fiumicino che da Milano Malpensa e quelli su Boston, Miami, Los Angeles, San Paolo, Buenos Aires, Tokyo e Nuova Delhi operati da Roma Fiumicino.

Nel corso della presentazione a Rimini Limosani ha sottolineato l’ottima performance commerciale della compagnia nel 2023, con un aumento significativo dei passeggeri e dei ricavi, con obiettivi annuali raggiunti già a fine ottobre. L’attenzione si sta ora rivolgendo verso l’espansione intercontinentale, con particolare interesse per il Sud America e il Nord America. Gli investimenti dunque proseguono a prescindere dalle sorti della proprietà della compagnia, e vanno avanti con investimenti in nuovi aeromobili, arrivati a 80 unità, di cui 30 di ultima generazione: 11 A320neo, 7 A220-300, 5 A330-900, 6 A350-900 e un nuovissimo A321NEO, appena uscito dalla fabbrica Airbus di Amburgo, operativo entro fine anno. Il nuovo A321NEO sfoggia la livrea blu Savoia e porta il nome di Massimiliano Rosolino, nuotatore italiano e Campione Olimpico a Sydney nel 2000. Si tratta di una novità assoluta per la Compagnia: primo aeromobile narrow body configurato con tre cabine separate: Business Class (12 posti), Premium Economy (12 posti) ed Economy (141 posti di cui 12 dedicati alla Comfort Economy). Con gli interni di cabina totalmente disegnati da Walter de Silva, incarnando perfettamente l’eleganza e lo stile tipicamente italiani, il nuovo A321neo sarà dotato di tutti gli elementi sedili di ultima generazione, Cabina Airspace con nuovo lighting personalizzato ITA Airways e cappelliere XL più spaziose.

Emiliana Limosani ha confermato: ” Da gennaio 2023 ad oggi abbiamo trasportato oltre 11 milioni di passeggeri, il 55% in più rispetto allo stesso periodo del 2022, con un load factor medio dell’80%, 7,5 punti percentuali in più rispetto allo stesso periodo del 2022 con un incremento dei ricavi passeggeri pari al +83% rispetto ai primi 9 mesi dello scorso anno. Ora guardiamo al futuro con importanti progetti di ampliamento del network intercontinentale anche nella summer 2024, con particolare riferimento al Nord America: ad aprile partirà il collegamento con Chicago e a maggio apriremo al mercato Canada con Toronto, entrambe le destinazioni operate con voli diretti da Roma Fiumicino. Tutto ciò sarà possibile grazie al continuo rinnovamento della flotta che potrà contare anche sull’entrata dei nuovi Airbus A321neo e A220-100, aeromobili di ultima generazione”

Il 2023 è stato anche un anno ricco di novità per Volare, il programma fedeltà di ITA Airways che ha già raggiunto il traguardo di oltre 1,5 milioni di iscritti. Libertà, Personalizzazione, Scelta e Connessione sono i valori alla base del programma che conta ad oggi un totale di 20 partner, che rendono il programma sempre più dinamico e in grado di offrire un’esperienza personalizzata per i soci.
Nel corso dell’anno sono state lanciate le Carte co-branded ITA Airways American Express e l’Executive Reserved, dedicato ai clienti alto valore. I soci del Club Executive potranno beneficiare di offerte esclusive e servizi dedicati grazie ad accordi con partner selezionati. Molti i partner di lusso entrati nel programma: gli hotel Forte Village, Palazzo Doglio, Palazzo Fiuggi Wellness Medical Retreat, lo storico marchio di prodotti di lusso napoletano E. Marinella e il Verdura Resort, della catena Rocco Forte Hotels.

Inoltre, è stato presentato a giugno 2023 il programma ITA Airways Volare Business Club, pensato per le PMI che, iscrivendosi, potranno accumulare punti e offrire ai propri dipendenti alcuni vantaggi da sfruttare durante il viaggio. Grazie al programma, le piccole e medie imprese aderenti accumuleranno punti ogni qualvolta il dipendente effettuerà un volo per motivi di lavoro, e potranno successivamente utilizzare i punti accumulati per l’acquisto di biglietti aerei o servizi dei partner in modalità Cash & Points. I dipendenti, invece, accumuleranno punti Volare secondo le regole standard e potranno in aggiunta beneficiare di Check-in prioritario. Questo programma completa così l’offerta dedicata alle aziende aggiungendosi al già esistente programma Corporate, lanciato nel settembre 2022 e dedicato alle aziende che hanno in essere un contratto corporate con ITA Airways: grazie a cui le aziende possono offrire ai propri dipendenti benefit esclusivi: Fast Track, Check-in prioritario, priorità bagaglio e la possibilità di accumulare il 20% di punti in Volare in più rispetto al proprio Club di appartenenza

Andrea Benassi ha commentato: “ITA Airways vuole essere il vettore italiano di riferimento per la mobilità degli italiani, garantendo una connettività di qualità con i territori, sia nazionali che internazionali, con un’attenzione particolare al contesto intercontinentale. Sin dal nostro avvio, due anni fa, ci siamo dati l’obiettivo di essere una Compagnia di bandiera efficiente, innovativa, sostenibile e all’insegna dell’italianità nel mondo. Chi sale a bordo dei nostri aerei si deve sentire subito a casa e vivere l’Italia ancora prima di atterrare”

Queste in sintesi le principali novità dell’operativo di Ita Airways:

Di seguito nel dettaglio l’operativo dei nuovi voli di ITA Airways nelle stagioni winter 2023/2024 e summer
2024:

  • Dal 29 ottobre 2023 viene operato il nuovo volo da Roma Fiumicino a Rio de Janeiro, operato con l’Airbus A330. Avrà una frequenza giornaliera con partenza dall’aeroporto di Roma Fiumicino alle ore 21:50 e arrivo all’aeroporto Internazionale di Rio de Janeiro alle ore 6:05, local time. L’operativo da Rio de Janeiro partirà il 30 ottobre 2023, con frequenza giornaliera: partenza alle ore 15:45 e atterraggio a Roma Fiumicino alle ore 6:45, local time.
  • Dal 16 dicembre 2023 sarà operato il nuovo volo diretto da Roma Fiumicino – Malè (Maldive) operato con Airbus A330-900, con 3-5 frequenze a settimana a seconda del periodo.
  • Dal 7 aprile 2024 sarà operato un nuovo volo diretto da Roma Fiumicino a Chicago, con 6 frequenze settimanali che diventeranno 7 da giugno, aperto alle vendite già da oggi.
  • Dal 1° maggio 2024 sarà operato un nuovo volo da Roma Fiumicino a Toronto, con 6 frequenze
    settimanali che diventeranno 7 da giugno.
  • Nella summer 2024 è previsto anche un grande ampliamento del network internazionale con voli
    diretti da Roma Fiumicino:
    • da maggio 2024 verso Riyad
    • da giugno 2024 verso Accra e Kuwait
    • da luglio 2024 verso Dakar
    • da ottobre 2024 verso Gedda
Condividi:

Di Domenico Palladino

Domenico Palladino è editore, consulente marketing e formatore nei settori del travel, della ristorazione e degli eventi. Dal 2019 è direttore editoriale di qualitytravel.it, web magazine trade della travel & event industry. Gestisce inoltre i progetti editoriali di extralberghiero.it, dedicato agli operatori degli affitti brevi e cicloturismo360.it, per gli amanti del turismo su due ruote. Ha pubblicato per Hoepli il manuale "Digital Marketing Extra Alberghiero". Laureato in economia aziendale in Bocconi, indirizzo web marketing, giornalista dal 2001, ha oltre 15 anni di esperienza nel travel. Dal 2009 al 2015 è stato web project manager del magazine TTG Italia e delle fiere del gruppo. Dal 2015 al 2019 è stato direttore editoriale di webitmag.it, online magazine di Fiera Milano Media dedicato a turismo e tecnologia, poi ceduto a Quine - LSWR edizioni. Per contattarlo: domenico.palladino@qualitytravel.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *