aeroporti italiani liquidi oltre 100 ml

Sono aperte ufficialmente da martedì 4 luglio alle 13 due nuove fermate della metropolitana 4 di Milano: San Babila e Piazza Tricolore che si aggiungono a quelle già attive di Dateo, Susa, Argonne, Forlanini, Repetti e Linate . In questo modo, la nuova la linea blu, metro senza conducente per permettere una frequenza ravvicinata dei treni, completa il collegamento tra l’aeroporto di Milano Linate e il centro città: da luglio 2023 si può quindi arrivare da San Babila allo scalo cittadino in soli 12 minuti. In virtù di questa nuova soluzione di mobilità viene cambiata anche la viabilità cittadina, in particolare con la modifica del percorso della linea 73, che fino ad oggi ha collegato il centro di Milano con Linate: il bus non viene abolito ma si chiamerà 973 e resterà solo sul percorso extraurbano che collega Linate a Novegro e Segrate, fino a San Felicino. Un cambiamento che non è stato accolto benissimo dai residenti a Milano.

La M4 di Milano sarà in servizio dal lunedì al giovedì, dalle 6 alle 22 e dal venerdì alla domenica, dalle 6 alle 00:30, mentre in altri orari la tratta sarà garantina da un bus notturno, la NM4 che farà lo stesso percorso. La linea blu non è completa: mancano altre 13 fermate che collegheranno il centro con la zona sud oves di Milano fino al Lorenteggio: queste saranno completate nel corso del 2024. Quando sarà ultimata la linea sarà lunga 15 chilometri con 21 stazioni e permetterà di attraversare in soli 30 minuti il centro storico della città, collegando il quadrante est (Linate) con il quadrante ovest, fino alla stazione ferroviaria di San Cristoforo. Con il completamento di M4, la rete metropolitana di Milano raggiungerà 118 chilometri, diventando così la sesta metro in Europa per estensione.

Autore

  • Domenico Palladino

    Domenico Palladino è editore, consulente marketing e formatore nei settori del travel, della ristorazione e degli eventi. Dal 2019 è direttore editoriale di qualitytravel.it, web magazine trade della travel & event industry. Gestisce inoltre i progetti editoriali di extralberghiero.it, dedicato agli operatori degli affitti brevi e cicloturismo360.it, per gli amanti del turismo su due ruote. Ha pubblicato per Hoepli il manuale "Digital Marketing Extra Alberghiero". Laureato in economia aziendale in Bocconi, indirizzo web marketing, giornalista dal 2001, ha oltre 15 anni di esperienza nel travel. Dal 2009 al 2015 è stato web project manager del magazine TTG Italia e delle fiere del gruppo. Dal 2015 al 2019 è stato direttore editoriale di webitmag.it, online magazine di Fiera Milano Media dedicato a turismo e tecnologia.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *