L’alta velocità a Parma: 50 minuti da Milano e Bologna per la capitale della cultura 2020

Frecciargento 700 - foto di Stefano Bortolotti su Flickr

Ogni giorno 20 Frecce, 30 Intercity e oltre 100 treni Regionali di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) collegano Parma con le altre principali città italiane sia verso Nord sia verso Sud.

Con il nuovo orario invernale ‪2019-2020, in vigore da domenica 15 dicembre, la Capitale italiana della cultura 2020 è entrata a pieno titolo fra le città servite dall’alta velocità italiana.

I Frecciargento 700, fra Milano e le località della direttrice Adriatica, utilizzano infatti i binari della linea AV rendendo possibile raggiungere Parma da Milano o da Bologna in poco meno di 50 minuti, nonché ridurre i tempi di viaggio da e per la Romagna e le principali stazioni di Marche, Abruzzo e Puglia.

Tante – oltre 100 – anche le corse regionali giornaliere fra Parma, le altre città dell’Emilia-Romagna e le principali località delle regioni confinanti. Collegamenti diretti con la Liguria connettono la città ducale anche alla direttrice Tirrenica.

La linea Bologna – Parma – Milano è stata inoltre la prima ad essere servita dai nuovi treni regionali Rock, i convogli di ultima generazione di Trenitalia più affidabili e innovativi in termini di comfort e servizi ai viaggiatori.

E per chi vorrà approfittare della visita a Parma per esplorarne anche i dintorni sono disponibili speciali pass per viaggiare 3 o 5 giorni senza limiti sui treni regionali dell’Emilia Romagna.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *