land of fashion

Land of Fashion, uno dei principali brand di shopping outlet attivi in Italia, traccia il bilancio dell’anno che si sta per concludere chee è stato, eufemisticamente, molto complicato. L’inizio del 2021 ha infatti visto molte limitazioni nello spostamento degli avventori, oltre alla chiusura dei Village, seguite dalle aperture solo infrasettimanali, come da decreti legislativi. Per il 2022 si prevede una graduale ripresa dei viaggi internazionali, un segmento su cui il marchio vuole tornare a spingere, motivo per cui Land of Fashion ha deciso di prendere parte alla BIT, la Borsa Internazionale del Turismo, in programma a Milano dal 13 al 15 febbraio.

“Il Covid ha certamente messo in difficoltà i nostri Village ma, a partire da maggio, abbiamo registrato una vera e propria svolta”, sostiene Luca Zaccomer, Marketing Director di MULTI, “grazie alle riaperture totali e, più in generale, alla ripresa di diverse attività finalmente in presenza, le boutique hanno ripreso a lavorare ad un ritmo soddisfacente”.
Con la riapertura a tempo pieno dei Village, a partire dal mese di maggio, finalmente i Centri hanno registrato risposte estremamente positive: è proprio da questo mese, infatti, che si è tornati ad un numero di visitatori pari al periodo pre-Covid. E la tendenza decisamente positiva è continuata anche nel periodo estivo, nonostante i turisti fossero prevalentemente italiani ed europei e quelli provenienti dal lungo raggio fossero praticamente azzerati (con tutto ciò che questo ha comportato, vista l’importanza della clientela straniera di lungo raggio come americani, israeliani, russi).

“Il business ha ricominciato a funzionare nel migliore dei modi anche in virtù del fatto che Land of Fashion non ha mai smesso di lavorare e investire, nonostante la pandemia”, prosegue Luca Zaccomer, “quando abbiamo potuto riaprire a pieno regime, non abbiamo solo dato una pronta risposta alle esigenze dei nostri clienti – con i quali non abbiamo mai smesso di comunicare – ma allo stesso tempo abbiamo offerto un forte segnale anche ai Brand, che hanno potuto superare mesi difficili grazie ad agevolazioni specifiche messe in campo durante i mesi di pandemia”.

“Il 2022 sarà, per noi, un anno in cui il nostro trend di crescita proseguirà, facendo seguito ad un 2021 di cui, tutto considerato, possiamo dirci soddisfatti”, conclude Luca Zaccomer, Marketing Director di MULTI, “prendendo in esame i risultati più che positivi registrati dalla seconda metà del 2021, siamo ottimisti anche per il prossimo anno sia sul fronte acquisti che su quello delle nuove aperture. Proseguiremo, infine, anche nel trend positivo e propositivo degli investimenti, già iniziati nel 2021, che renderanno i nostri Village ancora più appealing e accoglienti”.

Sul fronte dei trasporti Land of Fashion per il nuovo anno ha siglato un accordo con BusforFun che ha visto il coinvolgimento del Franciacorta Village tramite l’organizzazione di viaggi a prezzi scontati per gruppi o singoli, con partenza da Milano Centrale, stop-over a Bergamo e arrivo al Village nei weekend e nei festivi.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *