Le fiere della moda di Milano Micam, Mipel, Lineapelle e The One (unione di Mifur e Mipap) hanno deciso congiuntamente di annullare gli eventi fieristici previsti a Rho Fiera dal 20 al 24 marzo. La decisione, sofferte, ma inevitabile giunge davanti alla constatazione che, se anche gli eventi fossero di nuovo possibili a marzo, alla scadenza dell’ultimo DPCM, non ci sarebbero i tempi tecnici per organizzare la partecipazione di espositori e buyer.
“Se anche dal 6 marzo, ci sarà la possibilità di organizzare eventi fisici – si spiega in una nota congiunta -, non potrà essere garantito il livello qualitativo e di prestigio proprio delle manifestazioni. Ancora più importante, non potrà essere garantito il significativo afflusso di buyer da tutto il mondo che ha reso questi saloni degli indiscussi punti di riferimento globale. Le limitazioni internazionali, sia sanitarie che di viaggio e trasporto, non permetterebbero a migliaia di visitatori di raggiungere serenamente e in sicurezza Fieramilano Rho”.
Per compensare la mancanza di questi eventi saranno allestite delle iniziative digitali su cui si canalizzeranno gli sforzi degli organizzatori.

Il calendario fieristico di Milano, a questo punto, potrebbe riprendere a fine aprile, come si può vedere dalla nostra lista degli eventi 2021 a Milano: la prima manifestazione in programma potrebbe essere il TOYS, seguito da BIT a inizio maggio.

Condividi: