Si intitola ‘The TOMS Puglia NFTourism’ il progetto di promozione turistica presentato a Bari nella ‘Sala Comitato’ di Confindustria Bari – Bat. La Puglia diventa così la prima regione italiana a lanciare un progetto NFT di promozione turistica, acquisendo un prezioso vantaggio competitivo nel panorama turistico internazionale. Sono ancora poche, infatti, le iniziative già avviate nel mondo, come quelle di Dubai o di Miami, quest’ultima annunciata recentemente ma non ancora realtà.
Il progetto – il cui nome strizza l’occhio ad uno dei simboli della tavola pugliese, i pomodori ciliegini – nasce dall’incontro fra 4 agricoltori digitali, come amano definirsi i creatori di The TOMS: Maddalena Milone, project manager, Domenico Serio, copywriter, Valeria Pisani, graphic designer, Carlo Patruno, esperto di digital marketing. Il loro obiettivo è portare la storia, le bellezze e i sapori della Puglia nel web 3, mettendo in connessione mondo reale e mondo NFT (Non-Fungible Token, una tipologia di token che viaggia su tecnologia blockchain).

Maddalena Milone

Attraverso una galleria di immagini che ritraggono il pomodorino TOM in luoghi identitari pugliesi o alle prese con avventure enogastronomiche d’eccellenza, il turista può scegliere e acquistare il diritto esclusivo a vivere esperienze uniche in Puglia. Si potrà anche accedere a soggiorni speciali nelle più belle strutture ricettive della regione, scoprire prodotti tipici, dai più famosi alle specialità di nicchia, creare tour personalizzati, partecipare a eventi nazionali e internazionali organizzati in Puglia con accessi riservati.

“L’industria turistica pugliese può capitalizzare il grande valore delle interazioni legate al mondo degli NFT – spiega Maddalena Milone, referente di The TOMS – Abbiamo concepito questo progetto per rafforzare con nuovi strumenti di marketing l’attrattività dei nostri territori e dei prodotti che ne definiscono l’identità e che sono conosciuti in tutto il mondo ormai. Essere presenti sulle piattaforme di scambio degli NFT potrà consentire di raggiungere ulteriori utenti e alle aziende pugliesi di sperimentare nuovi canali in cui i molti player sono già presenti”.

“Innovazione e valore alla vocazione territoriale: sono queste le caratteristiche del progetto ‘The Tom, Puglia NFTourism’ che abbiamo apprezzato come strumento efficace del marketing turistico – aggiunge Luca Scandale, direttore generale Pugliapromozione – Nel web, e nel mondo, c’è una modalità vacanziera in continua evoluzione nella quale la Puglia deve essere presente come terra autentica ed aperta a tutto ciò che c’è di nuovo, sempre saldamente ancorata alla sua millenaria cultura mediterranea. Il gusto non uniformato, i sapori autoctoni sono un ottimo bigliettino da visita ed un invito a scoprire e a viaggiare in Puglia”.
‘The TOMS’ gode del patrocinio gratuito di PugliaPromozione, Agenzia Regionale del Turismo, e della Sezione Turismo di Confindustria Bari-Bat.

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *