NH lancia City Connection per dare più servizi ai viaggiatori

Soggiornare in un hotel vicino alla fiera, lasciare il bagaglio in un secondo hotel vicino alla stazione, fare un aperitivo in un terzo hotel in centro, tutto con un unica prenotazione. E’ la nuova idea di NH che pensiamo piacerà molto ai business traveller e che è attiva in 5 città italiane dove la catena ha più strutture: Milano, Torino, Roma, Firenze e Venezia

Sulla scia dello slogan Stay in one hotel, enjoy them all (Scegli un hotel, ma vivili tutti), NH Hotel Group ha presentato City Connection, una gamma di servizi disponibile presso gli hotel NH Hotels, NH Collection, nhow, Tivoli o Avani, interamente dedicata agli ospiti, indipendentemente dalla struttura presso la quale soggiornano.

City Connection è un servizio unico nel suo genere e un plus importante per gli ospiti di NH Hotel Group, che d’ora in poi, durante il loro soggiorno, potranno far riferimento a più strutture nella città in cui si trovano e non più solamente all’hotel in cui hanno prenotato; da oggi, potranno vivere appieno tutti gli incredibili servizi offerti dalle splendide strutture NH in città e godersi un soggiorno davvero unico e a 360°. Al momento del check-in, agli ospiti verrà consegnato una sorta di “passaporto” che illustra quali degli hotel del Gruppo presenti in città offrono questa opportunità, per quanto tempo possono usufruirne e dove sono ubicate le strutture coinvolte.

Con questa iniziativa, NH Hotel Group è la prima realtà del settore alberghiero a offrire a livello internazionale questo tipo di servizio nella maggior parte delle sue strutture.

City Connection rappresenta una proposta di valore innovativa che permette agli ospiti di accedere ai servizi disponibili in 129 hotel tra Europa e America Latina, nelle principali città e mete turistiche come Madrid, Barcellona, Valencia, Siviglia, Lisbona, Milano, Roma, Torino, Firenze, Venezia, Amsterdam, Berlino, Monaco, Francoforte, Bruxelles, Vienna, Amburgo, Düsseldorf, Bogotà, Santiago del Cile e Buenos Aires.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *