Dopo la pausa estiva, al Palacongressi di Rimini l’attività convegnistica è ripresa a piano regime il 7 e 8 settembre con un evento nel segno di cultura, educazione e formazione professionale, rivolta in particolare ai docenti. Le “Edizioni – Centro Studi Erickson” scelgono ancora una volta Rimini per la due giorni di 2mila seminaristi, pronti a seguire il workshop di Camillo Bortolato “Insegnerò al volo – matematica e italiano”.
Una “premiere” destinata ad aprire un settembre con in programma nove tra eventi e convegni che incrementeranno non poco gli arrivi nel capoluogo della riviera.

Altri dati dimostrano concretamente flessibilità e duttilità delle strutture e dei servizi offerti dal centro congressuale di Italian Exhibithion Group, nonché il posizionamento raggiunto dalla destinazione Rimini all’interno dei differenti segmenti del mercato congressuale. 4 tra convention e road show aziendali, 6 mila partecipanti ai raduni nazionali delle associazioni italiane degli alcolisti anonimi e dei loro familiari (14-18 settembre). Senza dimenticare i 1.500 partecipanti del seminario formativo di Mik Cosentino, “Liberati dalle catene”. Appuntamenti che richiedono allestimenti, spazi, accoglienza, servizi tecnologici e di ristorazione mirati su esigenze estremamente diverse.

Intanto, per il secondo anno consecutivo, torna a Rimini (21-23 settembre), la più importante manifestazione del nostro Paese dedicata alla riproduzione musicale col top di tecnologia e qualità: “Sintonie High-End Video Exhibition”. Saranno 24 le sale del Palas trattate acusticamente da esperti e ingegneri del suono a trasformarsi in luoghi dove ascoltare, nella più assoluta perfezione acustica, impianti stereo da sogno. Un evento con un’area espositiva di oltre 4mila mq, un settore riservato agli impianti di riproduzione per auto e 40 stand dove scoprire tutte le novità del settore in arrivo dai più apprezzati marchi mondiali. Serata conclusiva riservata alla musica live e concerto di un nome storico della canzone italiana: Nada. Un live set acustico in duo con il chitarrista Andrea Mucciarelli.

Autore

Condividi: