Sabre stringe una partnership con Google per costruire il futuro dei viaggi

Google Cloud ha annunciato di aver unito le forze con Sabre Corporation fornitore leader di software e tecnologia che alimenta l’industria globale dei viaggi, con l’obiettivo di trasformare digitalmente l’esperienza del viaggiatore e creare insieme il futuro dei viaggi.

Sabre, dalle sue origini nel 1960, ha rivoluzionato il mercato dei viaggi lanciando il primo sistema semi-automatizzato di prenotazione dei voli. Da allora, Sabre si è evoluta in un’ampia piattaforma tecnologica che gestisce ogni anno oltre $ 260 miliardi di spese di viaggio a livello globale, supportando un’ampia portata di fornitori di viaggi, quali singole compagnie aeree, albergatori, agenzie, aggregatori di viaggi e altro ancora. La partnership strategica decennale tra Google e Sabre consentirà al fornitore di viaggi di migliorare l’agilità operativa sviluppando allo stesso tempo nuovi servizi e creando un nuovo marketplace per le compagnie aeree, gli hotel e le agenzie di viaggio suoi clienti.

“Questo è un momento estremamente entusiasmante per Sabre, per i nostri clienti, i dipendenti e altri stakeholder chiave. Per decenni, Sabre ha reso i viaggi più semplici per le persone on the go e per le aziende che li servono”, ha dichiarato Sean Menke, Presidente e CEO di Sabre. “Oggi, intraprendiamo un nuovo viaggio di trasformazione con Google. Come nostro fornitore cloud di preferenza e partner strategico più ampio, Google Cloud contribuirà ad accelerare la nostra trasformazione digitale e la capacità di creare un nuovo marketplace di prodotti e sistemi critici incentrati sulle esigenze dei nostri clienti per i decenni a venire”.

Nell’ambito dell’accordo, tecnici e dirigenti d’azienda di entrambe le società lavoreranno fianco a fianco su tre iniziative principali:

  • Miglioramento della competenza tecnologica di Sabre: Sabre inizierà il processo di migrazione della sua infrastruttura IT ai servizi a disposizione e sicuri di Google Cloud. La partnership fornisce a Sabre un supporto avanzato e una maggiore flessibilità per raggiungere i suoi obiettivi tecnologici.
  • Utilizzo degli strumenti di Google Cloud per migliorare e ottimizzare i viaggi: gli strumenti di analisi dei dati di Google Cloud consentiranno a Sabre di potenziare le funzionalità dei prodotti attuali e futuri, forniranno a Sabre insight per incrementare l’efficienza operativa e creare e ottimizzare le opzioni di viaggio, migliorando sia la fedeltà che i ricavi per i suoi clienti.
  • Promuovere un quadro di innovazione più ampio: le due società si sono allineate su un piano che sfrutta i talenti e le risorse di entrambe le società per immaginare, sviluppare e implementare funzionalità future che faranno avanzare l’ecosistema dei viaggi, a beneficio di tutti i player del mercato.

“Siamo entusiasti di lavorare con Sabre in questa importante iniziativa per unire i punti di forza delle nostre società e accelerare l’innovazione nel settore dei viaggi”, ha affermato Thomas Kurian, CEO di Google Cloud. “Riteniamo che la nostra partnership offrirà esperienze più personalizzate per i viaggiatori, risparmiando tempo e offrendo una maggiore comodità che in definitiva alzerà lo standard per l’intera industria dei viaggi”.

“In Google costruiamo strumenti per aiutare gli altri, quindi gran parte della nostra missione è aiutare altre aziende a realizzare la propria. Siamo felici che Sabre abbia scelto di lavorare con noi per promuovere la sua missione di costruire il futuro dei viaggi “, ha dichiarato Sundar Pichai, CEO di Google e Alphabet. “I viaggiatori cercano convenienza, scelta e valore. Le nostre capacità in IA e cloud computing aiuteranno Sabre a offrire di più di ciò che i consumatori desiderano”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *