Sarà il WMF – We Make Future di Rimini ad ospitare il prossimo giugno in Italia l’eminenza dell’informatica Sir Tim Berners-Lee, inventore del World Wide Web.

Il Mainstage della 11a edizione del WMF, Fiera internazionale e Festival sull’Innovazione Digitale e Tecnologica, in programma alla Fiera di Rimini i prossimi 15, 16 e 17 giugno, avrà infatti il grande onore di accogliere in presenza Sir Tim Berners-Lee, per ascoltare dalle parole di uno dei suoi protagonisti principali come si è originata l’idea che ha portato alla trasformazione digitale di un’intera società. Anche quest’anno Qualitytravel sarà media supporter dell’evento, considerandola una opportunità impareggiabile per chi si occupa di innovazione nel travel e per tutte le realtà del settore digital-tech. Il WMF sin dalla sua prima edizione si propone come strumento collettivo per esplorare come l’evoluzione delle tecnologie digitali, lo sviluppo della robotica e l’avanzamento dell’intelligenza artificiale stanno impattando sulla società e sul singolo: tutti settori di ricerca che devono il loro salto quantico all’invenzione del World Wide Web.

“La presenza di Sir Tim Berners-Lee sul Mainstage è una aggiunta prestigiosa al programma del WMF 2023, e siamo sicuri che saprà essere di enorme ispirazione per il pubblico internazionale del Festival, in presenza e online: una spinta più che mai necessaria ad immaginare un futuro migliore per la collettività” aggiunge Cosmano Lombardo, CEO e founder di Search On Media Group e ideatore del WMF. “Come WMF ci sentiamo emozionati e orgogliosi di poter avvicinare la community del Festival ad una personalità cardine della nostra storia moderna. Ancor di più in qualità di professionisti del settore digital-tech, poiché siamo profondamente consapevoli che è grazie a visionari come Sir Tim Berners-Lee che oggi possiamo considerare semplice quotidianità operazioni impossibili da immaginare solo vent’anni fa”.

Sir Tim Berners-Lee si unirà alle fila degli oltre 130 speaker già confermati degli oltre 1000 previsti per la prossima edizione. Sul Mainstage del WMF 2023 anche il sociologo e politico spagnolo naturalizzato statunitense Manuel Castells, e vere e proprie autorità del settore digital-tech tra cui Jerry Kaplan, esperto di AI e pioniere della Silicon Valley,  Rika Nakazawa, Global Vice President di NTT, Monica Orsino, Senior Client Development and Training Manager di Microsoft. A co-condurre questa edizione che si preannuncia eccezionale, non poteva che esserci una presentatrice d’eccezione: prima co- conduzione annunciata è infatti quella di Robot Sophia, che condividerà il palcoscenico principale con Cosmano Lombardo, ideatore del WMF.

Diverse le realtà e i brand internazionali già confermati che presenzieranno sul palco principale del Festival, tra cui INTEL, ESA – Agenzia Spaziale Europea, IIT – Istituto Italiano di Tecnologia, e WWF. Interverranno sul Mainstage anche diverse figure istituzionali di rilievo nazionale e internazionale, tra cui  Francesco Ubertini, Presidente di CINECA, il Magistrato Nicola Gratteri, il Procuratore di Stato Giuseppe Lombardo, il presidente di INFN Antonio Zoccoli, l’ambasciatore svedese Jan Björklund.

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *