Blue Panorama ha deciso la sospensione dell’attività commerciale a partire da oggi, 28 ottobre 2021, a seguito della crisi del settore conseguente alla pandemia da COVID-19. A confermarlo è l’ENAC, l’ente nazionale dell’aviazione civile, che ha ricevuto notifica della sospensione e che conferma i rumors delle scorse ore emerse dai sindacati dei lavoratori.
La decisione del vettore arriva in seguito al procedimento avviato dall’ENAC il 22 ottobre scorso per la sospensione del Certificato di Operatore Aereo (COA) e della Licenza di Trasporto Aereo, correlato alla richiesta di chiarimenti sulle carenze di natura finanziaria riscontrate nella società, ma che non avevano comunque mai avuto impatti sulla sicurezza del volo.

Nel prendere atto della comunicazione, pertanto, l’ENAC sta procedendo con la sospensione del Certificato di Operatore Aereo e la Licenza di Esercizio di Trasporto Aereo di Blue Panorama.
L’ENAC invita i passeggeri in possesso di biglietti emessi dal vettore Blue Panorama a contattare la compagnia aerea per ogni informazione riguardante i rimborsi.
Blue Panorama, che viaggia anche con il brand Luke Air, è posseduta al 100% da Uvet e impiega 620 persone con una flotta di 12 velivoli. Secondo il Sole 24 Ore la sospensione potrebbe essere temporanea ed è legata al mancato arrivo dei ristori statali. Il vettore aveva già sospeso i voli a marzo 2020 per poi riprenderli dopo qualche mese, ma con situazioni pandemiche ben diverse.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *