“New Normal Live” è il format live in streaming tutti i giovedì dall’11 novembre su Linkedin, condotto da Filippo Poletti, giornalista e Top Linkedin Voice 2020, e Monica Bormetti, psicologa. Ogni settimana vengono intervistati italiani che sul lavoro, in Italia e nel mondo, si distinguono per la propria attività. L’iniziativa ha ottenuto un grande riscontro di pubblico e proseguirà per tutto il 2021.

Per la nona puntata, in onda il giorno di San Silvestro, l’evento inoltre sarà all’insegna della solidarietà, una novità che accompagnerà anche la programmazione futura: in diretta dal profilo di Filippo Poletti, giovedì 31 dicembre 2021 dalle ore 17 alle 17:45 il programma sarà interamente dedicato a promuovere la raccolta di fondi per la cura della cardiomiopatia aritmogena del ventricolo destro, nota come la “malattia del cuore matto” di cui diversi sportivi come il calciatore Piermario Morosini e tante altre persone per lo più in giovane età sono stati vittime. Agli oltre 13 milioni di professionisti italiani presenti su LinkedIn sarà chiesto di sostenere l’associazione onlus di Padova GECA (Giovani e Cuore Aritmico).

Protagonisti del talk su LinkedIn saranno la professoressa Alessandra Rampazzo del dipartimento di biologia dell’università degli studi di Padova, il professor Fabio Rossi del dipartimento di medicina genetica dell’università della British Columbia di Vancouver e la presidentessa dell’associazione GECA Graziella Paola Marcon. A portare la loro testimonianza saranno il corrispondente a Parigi del Corriere della Sera Stefano Montefiori e l’ingegnere informatico Giacomo Inches, socio dell’associazione GECA. A condurre il talk, assieme al giornalista e influencer di LinkedIn Poletti, sarà la psicologa Monica Bormetti.

«Una delle lezioni dell’anno che sta per concludersi – commentano Poletti e Bormetti, conduttori di “New Normal Live”, talk settimanale dedicato a raccontare la nuova normalità su LinkedIn – è quella di rileggere la parola “io” con l’aggiunta della lettera “n”. Mai come oggi, infatti, è necessario riscoprire la forza del “noi”. Per questo, pur a distanza, solleciteremo la community di LinkedIn a unirsi nella lotta contro la malattia del cuore a Capodanno e nel corso di tutte le puntate del 2021. Il nostro comune impegno è che la nuova normalità possa vedere la collaborazione anche di tantissime persone presenti su LinkedIn nel nome del benessere e della salute».

Condividi: