Ultime news su Coronavirus in Lombardia e Veneto: stop a eventi sportivi, sfilate a porte chiuse, eventi aziendali annullati

coronavirus covid-19 pixabay

Stop a tutte le manifestazioni sportive in Lombardia e Veneto domenica 23 febbraio, incluse le partite di Serie A di calcio Inter – Sampdoria, Atalanta – Sassuolo e Verona – Cagliari. E’ l’ultima delle misure in ordine di tempo per limitare i due focolai individuati in Italia del Coronavirus Sars-cov-2 che provoca la polmonite denominata covid-19. Si va inoltre anche verso la sospensione delle gite scolastiche e di diverse feste di Carnevale: a rischio potrebbe esserci quello di Venezia. Il virus a oggi ha infettato 78mila persone in tutto il mondo con 2461 decessi e oltre 23mila guarigioni: l’Italia risulta il paese Europeo più colpito con 76 contagi, concentrati principalmente in Lombardia e Veneto, motivo per cui sono stati messi in quarantena 11 interi Paesi nel lodigiano e nel padovano con la minaccia di misure penali per chi viola le disposizioni (fino a 3 mesi di arresto secondo l’articolo 650 del codice di procedura penale). Quest l’elenco dei paesi interessati dal provvedimento che include anche la soppressione delle fermate dei treni nelle rispettive stazioni: Vò Euganeo, Codogno, Castiglione d’Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano.

In Lombardia sono state inoltre sospese tutte le lezioni universitarie fino al 2 marzo e alla Ca’ Foscari di Venezia fino al 29 febbraio. Intanto alcune aziende iniziano a prendere singoli provvedimenti: nella settimana della Moda, che a differenza del Mido andrà avanti, Armani farà la propria sfilata a porte chiuse: sarà registrata col teatro vuoto e trasmessa in streaming sul sito dell’azienda, mentre Moncler ha annullato l’evento aperto al pubblico Genius 2020 previsto nella giornata del 23 febbraio: è la stessa azienda ad annunciarlo in un comunicato.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *