Intraprendenti, amano il contatto con la natura e le occasioni di socialità per fare nuove amicizie magari proprio sedute attorno a un tavolo per un’attività di social eating. Questo il profilo della donna viaggiatrice che è emerso dall’analisi di Meeters. La piattaforma, nata nel 2017, organizza gite e viaggi di prossimità alla scoperta del territorio italiano e oggi conta 37 mila utenti di cui il 63% è donna e, in particolare, nella fascia d’età tra i 35 e i 65 anni la customer base rosa raggiunge il 90% della community.
Rispetto agli uomini, le donne iscritte a Meeters prediligono le esperienze culturali e quelle dedicate al benessere. A seconda della fascia d’età d’appartenza, poi, mostrano di avere le idee chiare sulle loro preferenze: nella ampia gamma di esperienze proposte dalla piattaforma le più giovani (25-44 anni) partecipano più volentieri a gite ed escursioni a contatto con la natura, mentre le più mature (45-64 anni) optano più spesso per attività culturali alla scoperta del patrimonio del Bel Paese oppure cene in compagnia.

Le utenti donne sono inoltre più generose nel valutare le esperienze attribuendo mediamente 9 stelle su 10 alle attività provate e, ben il 72% di loro tende a partecipare nuovamente ad un nuovo appuntamento proposto da Meeters. Un dato importante che sottolinea lo scopo principale della community: mettere in contatto persone con interessi simili attraverso esperienze interessanti turistiche e di svago.
Ed è così che Meeters è cresciuta e continua a crescere offrendo in media 300 eventi al mese organizzati su tutto il territorio nazionale, che coinvolgono anche guide professioniste. L’atmosfera friendly e rassicurante che accompagna ogni opportunità di incontro suggerita dalla piattaforma è poi la chiave di successo per coinvolgere sempre nuovi utenti, di tutte le età, donne e non solo.


Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *