Con un’ordinanza del Ministero della Salute è stata estesa la sperimentazione dei voli Covid tested, già in funzione negli aeroporti di Roma e Milano, La nuova ordinanza prevede che i voli saranno operati anche negli scali di Venezia Marco Polo e di Napoli Capoodichino mentre aumenterà il numero di Paesi destinazione dei voli con l’aggiunta di Canada, Giappone ed Emirati Arabi.

Nei voli Covid tested i passeggeri sono sottoposti a un test molecolare o antigenico prima della partenza e all’arrivo a destinazione e, se l’esito è negativo,sono autorizzati all’ingresso e al transito nel territorio nazionale senza necessità di rispettare gli obblighi di sorveglianza sanitaria e di isolamento fiduciario, vale a dire la quarantena. Finora i voli Covid tested coprivano solo la tratta fra gli Stati Uniti e l’Italia.

L’ordinanza, scaricabile a questo link, sarà valida fino al 30 ottobre 2021

Condividi:
Un pensiero su “Voli Covid Tested estesi anche a Canada, Giappone ed Emirati, oltre gli USA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *