Wizz Air, terza compagnia aerea in Italia e la più ecosostenibile a livello globale, ha inaugurato ieri la sua prima rotta di linea da Comiso. Il 26 settembre il volo è partito per Tirana, capitale dell’Albania, ed è diventato il primo volo tra le due città. I voli annuali saranno operati tre volte a settimana, il martedì, il giovedì e il sabato.

La nuova rotta da Comiso a Tirana fa parte del progetto di espansione recentemente annunciato da Wizz Air in Sicilia e contribuirà a stabilire una migliore connettività tra l’isola e il resto d’Italia e d’Europa. La compagnia aerea, nell’estate del 2024, lancerà anche la rotta per Comiso da Milano Malpensa e baserà il quarto aereo A321neo all’aeroporto di Catania, fornendo ulteriori 800.000 posti in vendita dalla città. In totale, Wizz Air ha ora più di 3 milioni di posti in vendita da e per la Sicilia.

“Arriva a Comiso un’altra compagnia aerea molto conosciuta e utilizzata già da moltissimi passeggeri anche del nostro territorio, utile fino a oggi per i viaggi da e per l’aeroporto di Catania” – ha detto la sindaca della città, Maria Rita Schembari – “L’inaugurazione di una nuova tratta internazionale su Comiso, ci lascia sperare in una lunga e proficua collaborazione con il nostro scalo”.

Tamara Nikiforova, Corporate Communications Manager di Wizz Air Group, ha commentato: “Siamo lieti di aver inaugurato la prima rotta in assoluto tra Comiso e Tirana, che è anche la nostra prima rotta di linea da Comiso. Complessivamente, ora offriamo più di trenta rotte dalla Sicilia, con oltre 3 milioni di posti a disposizione dei nostri passeggeri. Siamo entusiasti di continuare a far crescere la nostra presenza in Italia, e in particolare a Comiso, offrendo ai siciliani ulteriori soluzioni di viaggio convenienti e sostenibili a bordo dei nostri aeromobili”.

“Diamo il benvenuto a Wizz Air, che ringraziamo per aver ancora una volta creduto e investito nella rete aeroportuale della Sicilia orientale” – hanno dichiarato la Presidente e l’Amministratore Delegato della SAC, Giovanna Candura e Nico Torrisi – “Dopo Catania, la compagnia ha deciso di puntare anche su Comiso, scalo importante e destinato a crescere, con un collegamento diretto con Tirana, rispondendo così alle richieste di mobilità di un territorio, quello siciliano, e al contempo offrendo la possibilità, ai passeggeri albanesi e provenienti dai paesi balcanici, di raggiungere comodamente la Sicilia meridionale”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *