Conclusi i Campionai Europei con il trionfo della nazionale Italiana, il calcio pensa già al prossimo evento internazionale: la Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022TM. I preparativi fervono e la nazione mediorientale sta aggiungendo 105 nuovi hotel e appartamenti al suo già ampio ventaglio di strutture ricettive. Le nuove proprietà amplieranno l’offerta del Qatar per una vasta gamma di viaggiatori e ne miglioreranno l’esperienza. Intanto, il Qatar National Tourism Council (QNTC) continua la sua missione di trasformazione del Paese in una destinazione di spicco a livello mondiale.
Una delle più interessanti tra le recenti aperture è il Banyan Tree Doha, una proprietà di lusso a 5 stelle, elegantemente progettata dal rinomato designer d’interni Jacques Garcia Altre aperture di hotel previste per quest’anno includono, tra gli altri, il Pullman Doha West Bay, una proprietà Accor a 5 stelle; il JW Marriott West Bay, con una facciata spettacolare e imponente; lo Steigenberger Hotel, famoso per la sua ospitalità esclusiva. Ognuno di essi contribuisce con servizi o esperienze uniche al solido portfolio del Qatar, che vanta 183 proprietà, con quasi 32.000 camere.
Il Chief Executive di Qatar Airways Group e Segretario Generale del Qatar National Tourism Council, Sua Eccellenza Akbar Al Baker, ha affermato: “Stiamo continuando a espandere la nostra offerta turistica per far sì che i visitatori possano godere della proverbiale accoglienza del Qatar, potendo scegliere tra hotel, resort o appartamenti in linea con il proprio budget ed esigenze. Queste nuove aperture sono parte della nostra strategia, mirata a diversificare le opportunità del Qatar e ampliare l’attrattiva per i visitatori. Siamo lieti di allargare la nostra offerta turistica globale in linea con la Qatar National Vision 2030 e fornire ai viaggiatori più opzioni per vivere il meglio del Qatar”.

Il Banyan Tree Doha, aperto di recente, offre un’oasi di lusso nel cuore della città. L’hotel a 5 stelle vanta 5 sfarzosi ristoranti, 341 camere, suite e residence, con tutte le strutture e i servizi racchiusi in una meraviglia architettonica di forma circolare. La Banyan Tree Spa offre relax e rigenerazione assoluti con la sua Rainforest Hydrotherapy, che crea un vero e proprio paradiso per i sensi, con piscina idromassaggio, sauna alle erbe, bagno turco e una passeggiata sotto la pioggia unica nel suo genere.

Per un perfetto connubio tra lavoro e divertimento, il Pullman Doha West Bay, la cui apertura è prevista per la fine di quest’anno, offre 375 camere e suite accoglienti e 93 appartamenti eleganti. Le moderne sale conferenze e l’ampia sala da ballo lo rendono una scelta di classe per gli eventi aziendali, mentre gli originali 9 punti gastronomici, l’innovativa palestra e spa e la lussuosa piscina all’aperto creano un autentico paradiso per il relax.

Coloro che desiderano godersi la vista dello skyline di Doha potranno ben presto concedersi un soggiorno al JW Marriott West Bay, di 53 piani. Il grattacielo vanta una terrazza con piscina al 30° piano, 297 camere, un’ampia varietà di ristoranti e strutture sportive e di fitness all’avanguardia.

I viaggiatori che cercano un alloggio vicino all’aeroporto potranno prenotare nello Steigenberger Hotel Doha. Questo edificio futuristico offrirà 204 camere e suite. L’hotel ospiterà una spa, una palestra e una piscina sul tetto, oltre a vari ristoranti. La sala da ballo di 400 metri quadrati e le 6 sale conferenze offriranno spazi confortevoli per organizzare incontri personali e professionali.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *