eDreams ODIGEO, tra le più grandi agenzie di viaggi online in Europa e una delle maggiori aziende di e-commerce europee, ha annunciato di aver raggiunto un importante traguardo durante il mese di giugno 2021, con le prenotazioni che hanno superato i livelli del periodo pre-COVID- 19.
Le prenotazioni del Gruppo nell’ultimo trimestre hanno mostrato infatti una continua crescita. Mentre le prenotazioni ad aprile erano del -51% rispetto allo stesso periodo del 2019, il mese di maggio aveva già mostrato forti miglioramenti, con livelli di trading che avevano raggiunto un livello di attività del -22% rispetto al pre-pandemia. A giugno, le prenotazioni sono migliorate ulteriormente, superando persino i livelli pre-COVID-19 con un positivo tasso di crescita medio del +2%.

Il valore medio del paniere è ancora del 29% al di sotto dei livelli del 2019: a causa di restrizioni e incertezze, c’è una quantità sproporzionata di consumatori che prenotano voli a corto raggio, con meno passeggeri per prenotazione e quindi un valore di prenotazione inferiore.

Durante l’anno fiscale 2021, la performance complessiva di eDreams ODIGEO è stata in media di 13 punti percentuali superiore a quella della IATA in Europa. Sulla base degli ultimi dati disponibili, corrispondenti ai mesi di marzo e aprile, la sovraperformance della Società rispetto ai fornitori diretti è ulteriormente aumentata a 21 e 31 punti percentuali, rispettivamente.

Durante la pandemia di COVID 19 il Gruppo ha saputo migliorare il proprio posizionamento strategico e potenziare i prodotti e i servizi innovativi per i viaggiatori dei 45 mercati in cui opera. Ne è un esempio “Prime”, programma di abbonamento su cui l’operatore sta spingendo con forza, proponendolo a tutti i clienti che prenotano. Dopo l’importante traguardo annunciato a fine maggio, quando il programma ha raggiunto il milione di abbonati, il numero dei membri Prime ha continuato a crescere fortemente. Solo nell’ultimo mese, il programma ha acquisito ulteriori 150.000 nuovi abbonati Prime, portando il totale a 1,2 milioni di iscritti in giugno

Dana Dunne, CEO di eDreams ODIGEO ha commentato: “Siamo sempre stati sicuri che il blocco della domanda di viaggi di piacere durante la pandemia fosse temporaneo e che il desiderio di viaggiare sarebbe invece rimasto invariato, il che ha portato a una forte domanda repressa. Il nostro aggiornamento finanziario di oggi mostra che questa richiesta di viaggi rimasta inespressa sta ora emergendo e grazie all’ulteriore rafforzamento del nostro posizionamento strategico e alla nostra offerta per i clienti, siamo nelle condizioni di soddisfarla. Come previsto, l’accelerazione dei programmi di vaccinazione in tutto il mondo sta rafforzando la fiducia dei consumatori nei confronti dei viaggi. I clienti stanno tornando a rivolgersi al mercato e scelgono i nostri marchi per farlo, e un numero crescente di viaggiatori ora si impegna a instaurare una relazione a lungo termine con noi in quanto abbonati al nostro esclusivo programma “Prime”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *