Dal 6 al 9 Febbraio 2024 si svolgerà a Roma la seconda edizione di “Italy for Weddings, The Event”, l’appuntamento business to business più importante a livello nazionale, dedicato all’offerta del meglio che l’Italia può offrire per i matrimoni esteri, giunto quest’anno alla sua seconda edizione grazie al supporto di numerosi partner istituzionali. Partecipazione numerosa con tutta una serie di operatori: 50 buyer internazionali, oltre 35 imprese ‘seller’ dell’offerta delle regioni italiane per un meet-up di 3 giorni alla scoperta delle migliori soluzioni legate al mondo delle nozze made in Italy.

Italy for Weddings, la divisione creata da Convention Bureau Italia, con la co-conduzione di ENIT è fiera di annunciare la seconda edizione di Italy for Weddings – THE EVENT, uno degli appuntamenti più esclusivi a livello nazionale dedicato ai migliori professionisti del Wedding e del Destination Wedding.
Nel 2022 la ripresa del wedding tourism nel nostro Paese è stata registrata in tutte le regioni con numeri lusinghieri: 619 mila arrivi e oltre due milioni di presenze collegate al fenomeno, un flusso che secondo i dati dell’Osservatorio Destination Weddings in Italy ha prodotto un fatturato di 599 milioni di euro, +11% rispetto al 2019. Gli Stati Uniti sono stati il principale Paese di provenienza (29,2%) delle coppie straniere che hanno deciso di celebrare il matrimonio in Italia, ma oltre il 57% degli eventi sono stati generati da coppie di sposi residenti in Paesi europei. Il wedding tourism, insomma, si conferma in continua ascesa in Italia e ci sono tante prenotazioni e richieste per il 2023 – con un incremento stimato di oltre 1.000 eventi, +9,5% – e anche per il 2024.
Proprio in questo momento di grande fermento per il settore, Italy for Weddings, la divisione di Convention Bureau Italia dedicata al segmento wedding, e l’ormai consueto endorsement di ENIT, presenta la seconda edizione del fortunato format Italy for Weddings – THE EVENT, un progetto ideato con Laura D’Ambrosio (Division Manager e Wedding PR), che ha l’obiettivo di far incontrare domanda ed offerta del segmento Wedding Nazionale e Internazionale.

The Event, è un evento dal carattere tutto italiano, che trova le sue radici nell’amore per il territorio. Ad impreziosire il progetto, le più importanti associazioni di settore Wedding che evidenziano la volontà dell’evento di affermarsi come primo evento Nazionale nel mercato del Destination Wedding. A consacrare il prestigio di questa seconda edizione dell’evento, il fascino indiscusso della Regione Lazio e di Roma che da sempre si cela tra i suoi palazzi antichi e le rovine archeologiche in un connubio indissolubile tra storia e cultura.

La formula di quest’anno prevede la partnership sinergica con Convention Bureau Roma e Lazio, che da alcuni anni investe nella valorizzazione del segmento wedding inserendolo nelle proprie strategie di promozione. L’evento di tre giorni riunirà i principali operatori del segmento marriage di tutto il mondo, confermando il suo ruolo di piattaforma fondamentale per il dialogo tra operatori nazionali, istituzioni e attori chiave del panorama wedding internazionale. Produttori, creatori, seller e operatori saranno al centro di un programma diversificato che includerà conferenze formative e panel discussion di alto livello incentrate su temi di attualità dell’industria wedding: discussioni che approfondiranno le tendenze di mercato, determinando le direzioni dell’industria e valutando gli incentivi e i servizi di supporto per l’industria. Ci sarà un focus sullo sviluppo e produzione di nuovi progetti destinati a un pubblico globale. Non mancheranno poi ospiti internazionali ed esperienze legate al territorio, show e entertainment all’interno di alcune delle location più belle nel cuore della città eterna.
Gli stessi vertici del Convention Bureau Roma & Lazio evidenziano che il wedding è uno dei segmenti altospendenti sui quali focalizzare risorse e iniziative di promozione nell’immediato futuro, considerando che la capitale è una delle prime tre mete italiane dei matrimoni degli stranieri, con introiti rilevanti generati da una spesa media che supera i 55mila euro ad evento e che molte location del territorio laziale, dalla Tuscia alla Riviera di Ulisse, si prestano ad arricchire l’offerta con eccellenze paesaggistiche ed enogastronomiche.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *