AirPlus International, multinazionale specializzata in soluzioni di pagamento per l’acquisto e l’analisi delle spese aziendali e delle spese di viaggio, amplia la propria offerta di prodotti in Italia presentando le carte di credito corporate per i dipendenti. I viaggiatori d’affari potranno utilizzare le AirPlus Corporate Card per pagare per tutte le tipologie di spese che dovranno affrontare durante la trasferta grazie al circuito Mastercard, accettato da più di 80 milioni di punti vendita al mondo.

I vantaggi di questo strumento sono molteplici. L’azienda può contare su un programma di Carte Corporate attivabile in 15 paesi europei con un processo completamente digitalizzato. La trasparenza e il controllo sono massimizzati grazie ad un portale/piattaforma attraverso cui il gestore del programma può definire in autonomia le assegnazioni delle carte ai singoli dipendenti e i limiti concessi, così come stabilire per quali acquisti online può essere utilizzata la carta, le aree geografiche o i fornitori.
“Il portale permette ai program manager di avere il pieno controllo sull’utilizzo delle carte, ma al tempo stesso garantisce la flessibilità di poterle adeguare alle diverse necessità del momento, della singola trasferta o del viaggiatore, minimizzando il rischio di frodi” commenta Daniele Aulari, Country Manager di AirPlus in Italia.

Le AirPlus Corporate Card rispondono ai più alti standard di sicurezza e sono dotate della più avanzata tecnologia Chip&PIN e del 3D Secure per gli acquisti online.
I titolari della carta riceveranno il PIN di attivazione e gestione della carta e dei pagamenti direttamente nel portale online a cui potranno accedere in ogni momento e da cui possono visualizzare tutte le transazioni, scaricare gli estratti conto e bloccare o attivare le carte.
Le carte, inoltre, come tutte le soluzioni di pagamento AirPlus, offrono anche la possibilità di integrazione dei dati negli ERP e nei sistemi note spese, facilitando i processi di rendicontazione.
AirPlus Corporate Card inoltre innova il design delle carte di credito tramite un nuovo formato verticale con disegnata al centro una sagoma trasparente che ricorda la forma dei finestrini degli aerei. Le carte si possono scegliere tra 5 varianti di colore e riportano tutte le informazioni sensibili quali il nome del titolare e il numero di carta sul retro, così che non siano visibili ai più. Le carte possono poggiare su un conto centralizzato aziendale o sul conto dei dipendenti.

“Le AirPlus Corporate Card costituiscono uno strumento ulteriore a supporto della sicurezza e tranquillità della trasferta dei viaggiatori d’affari. L’accettazione globale, unita ad un’ampia copertura assicurativa e al controllo online garantiscono flessibilità, sicurezza dei processi di pagamento, così come semplificazione della rendicontazione” continua Daniele Aulari.

Secondo, infatti, una recente indagine AirPlus sui Business Traveller le carte di credito corporate risultano essere tuttora il sistema più utilizzato dai viaggiatori d’affari europei per saldare le spese durante la trasferta. nRispettivamente l’85% dei travel manager e l’84% dei viaggiatori d’affari intervistati in 7 paesi europei si dichiarano soddisfatti di questo sistema.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *