Airbnb e Klarna lanciano in Italia il pagamento dilazionato, nuova modalità per gli ospiti di dilazionare il costo della prenotazione sulla piattaforma su più rate. Il pagamento dilazionato con Klarna è disponibile da oggi con l’opzione di pagamento in 3 rate per gli ospiti in Italia per prenotazioni con prezzi compresi tra 35 e 3.000 Euro. Il lancio odierno si inserisce in un’iniziativa globale che vedrà Klarna e Airbnb offrire un metodo alternativo di pagamento in venti paesi entro l’inizio del 2024 Introdotto per la prima volta nel Nord America, in occasione della Summer Release di Airbnb del 2023, la funzione pagamento dilazionato di Klarna consentirà agli ospiti in Italia di pagare il loro prossimo soggiorno in tre rate senza interessi nell’arco di due mesi.

“Siamo lieti di portare il pagamento dilazionato con Klarna in Italia, offrendo agli ospiti una maggior flessibilità per dilazionare i loro pagamenti in diverse settimane o mesi. Sia che stiate prenotando in solitaria o che stiate organizzando un viaggio con gli amici, scegliere il giusto piano di pagamento non è mai stato così facile”, afferma Giacomo Trovato, Country Manager di Airbnb Italia.

Al momento del checkout, gli ospiti avranno l’opzione di pagare l’intero soggiorno, oppure di dilazionare il pagamento con Klarna, direttamente sulla piattaforma per la transazione. “Una delle richieste principali degli ospiti è di rendere disponibili più opzioni di pagamento. Siamo quindi entusiasti di rendere disponibili le opzioni di pagamento flessibili di Klarna agli ospiti di Airbnb in tutto il mondo”, ha dichiarato Luigi Traldi, Head of Southern Europe di Klarna. Oltre all’Italia, il pagamento dilazionato con Klarna viene introdotto a partire da oggi in altri Paesi europei: Repubblica Ceca, Francia, Grecia, Irlanda, Portogallo e Spagna, mentre altri lanci sono previsti entro la fine dell’anno.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *