Con 40 anni di esperienza al servizio della Nuova Caledonia, Aircalin è una compagnia consolidata, riconosciuta a livello internazionale e indirizzata verso molti progetti di sviluppo, impegnata in un approccio responsabile allo sviluppo sostenibile. Per questo ha colto l’occasione del suo 40° anniversario per segnare una svolta adottando, a partire dal 24 Novembre, la nuova firma e payoff: “New Caledonia it’s in our nature”

Tradotto: La Nuova Caledonia, è nella nostra natura. Questo claim sarà distribuito all’interno di una vasta campagna del marchio che mostra l’impegno di Aircalin per un’attività più rispettosa delle persone e della natura.

Un film come pilastro della campagna

Anche se la firma rimarrà nel tempo, questa prima campagna celebra l’anniversario con il logo visualizzato a destra. Il fiore all’occhiello di questa campagna, che durerà fino al 15 Dicembre, è un film realizzato in Nuova Caledonia, con un testo co-scritto dal produttore Walla Prod e l’artista Caledoniano Passil Swamo. Intitolato A Flower in the Sky, sarà trasmesso su ampia scala ( sui voli Aircalin, TV, cinema, radio, social media ecc.) per posizionare il nuovo payoff di brand.

L’impegno di Aircalin per uno sviuppo sostenibile

Consapevole della fragilità della Nuova Caledonia come hot spot mondiale per la biodivesità, Aircalin è pienamente impegnata in questo approccio al fine di ridurre il proprio impatto ambientale. Risponde in agli impegni dell’ Organizzazione Internazionale dell’Aviazione Civile, assunti nell’ottobre 2022, il cui ambizioso obiettivo è zero emissioni di carbonio entro il 2050. Ufficializzato nella prima metà del 2023, l’approccio allo sviluppo ecosostenibile dell’azienda si concentra sulla riduzione del suo impatto ambientale attraverso quattro impegni:

Impegno n° 1: ridurre le emissioni CO2

Grazie al recente rinnovo della sua flotta con l’acquisizione di Airbus neo 330 e 320( il secondo è previsto a fine anno) il consumo di carburante le emissioni di carbonio di Aircalin si riducono sono ridotte dal 15 al 20% per posto a sedere.
Nuove misure operative sono costantemente implementate per ridurre ulteriormente il consumo di carburante e, di conseguenza, le emissioni di carbonio, come le procedure per la manutenzione, per le operazioni di eco-pilotaggio/green( piano di volo, fornitura di un software di ottimizzazione del carburante) per ridurre i pesi caricati sull’aeromobile ( uso di carrelli ultra leggeri, stampa digitale, contenitori per bagagli). Obiettivo per il 2030: ridurre le emissioni del 25% rispetto al 2019 grazie allo sviluppo del Sustainable Aviation Fuel” (SAF). Il SAF riduce le emissioni di gas serra, tra cui CO2, fino all’80% rispetto al carburante avio convenzionale ( Jet A1 kerosene)

Impegno n° 2: contribuire alla compensazione ambientale

In qualità di azienda di trasporto battente bandiera francese, Aircalin partecipa dal 2020 al programma CORSIA, uno strumento di compensazione e riduzione di carbonio per l’aviazione civile avviato da ICAO (International Civil Aviation Organisation) e sostenuto da by IATA (International Air Transport Association).

Impegno n° 3: Consumo sostenibile

L’uso di materiale riciclabili/riciclati a bordo degli aeromobili Aircalin è diventato una priorità ( tazzine, cestino per gli snack, posate, imballaggi vari, ecc) . Questi sforzi hanno già ridotto i rifiuti inquinanti di 25 tonnellate all’anno ( in condizioni operatrive normali)
La compagnia promuove il riciclaggio ( carta, vecchie uniformi, batterie, ecc) e la donazione ( apparecchiature informatiche dismesse)

Impegno n° 4: contribuire alla preservazione e protezione della biodiversità

Firmataria della dichiarazione di Buckingham Palace contro il trasporto di specie protette ( 2018), Aircalin partecipa all’iniziativa lanciata su questo tema nel 2022 da WWF France – con il coinvolgimento dell’ufficio WWF in Nuova Caledonia. Quest’anno sono state organizzate sei sessioni di sensibilizzazione per quest’anno per il team di trasporto merci e scalo a Tontouta. Sono in corso azioni anche nei confronti dei clienti e dei subappaltatori.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *