Alipay, la piattaforma di pagamento mobile di proprietà di Ant Financial, mette a disposizione per la prima volta i suoi servizi ai viaggiatori internazionali in Cina che avranno la possibilità di scaricare ed utilizzare l’applicazione durante il soggiorno, avendo così accesso al metodo di pagamento più utilizzato nel paese.

Sarà sufficiente essere in possesso di un cellulare estero (iOS o Android), visto e carta di credito per iscriversi al “Tour Pass” di Alipay, miniprogramma studiato per il viaggiatore di passaggio in Cina che si basa su carta prepagata fornita dalla Bank of Shanghai, collegata all’account Alipay del turista.

L’utente potrà effettuare delle ricariche da un minimo di 100 CNY (circa 13 euro) sino ad un massimale di 2000 CNY (circa 258 euro) ed utilizzare l’app non solo per effettuare pagamenti offline ma anche per usufruire delle molte opzioni disponibili come prenotare un taxi, un hotel o acquistare dei biglietti ferroviari. L’accesso al “Tour Pass” sarà valido per tre mesi e gli importi non utilizzati saranno automaticamente rimborsati.

I pagamenti mobili rappresentano la quotidianità in Cina e sono accettati da qualsiasi esercizio commerciale, persino i venditori ambulanti. Tuttavia, sino ad oggi erano riservati a coloro in possesso di un numero di telefono locale e un conto corrente cinese, escludendo in questo modo i turisti stranieri. A partire da oggi i numerosi turisti stranieri potranno anche loro sfruttare la semplicità e immediatezza dei pagamenti mobile attraverso Alipay.

Il fenomeno in cifre

  • Sempre più visitatori scelgono la Cina come destinazione turistica, grazie anche alle recenti facilitazioni nel rilascio del visto. Nel 2018, la Cina ha accolto 30,5 milioni di viaggiatori internazionali, con un aumento del 4,7% rispetto all’anno precedente (fonte: Governo cinese). Le principali aree di spesa riguardano ospitalità, ristorazione e shopping, che nel complesso sono cresciute del 5,1%, per un totale di 73,1 miliardi di dollari l’anno scorso.
  • Secondo un recente sondaggio condotto da Alipay su Twitter, circa 220 utenti su 1240 intervistati, ovvero il 18%, ha ammesso il disagio di non poter pagare con il proprio cellulare – così come fatto dai locali – durante il viaggio in Cina.
  • Alipay è il metodo di pagamento digitale più popolare in Cina, con l’87% degli intervistati nel paese di età compresa tra 18 e 69 anni che dichiara di utilizzare Alipay per le proprie esigenze finanziarie digitali (fonte: Statista)
  • Alipay nel corso del 2018 è stata riconosciuta come la networking app (non social) con il maggior numero di utenti mensili attivi (fonte: la società di analisi App Annie)

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

    Visualizza tutti gli articoli

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

    Visualizza tutti gli articoli
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *