Un banco di sabbia, ubicato a circa 16 km a sud-ovest dell’insediamento dell’IDC sull’Isola Nord di Farquhar, ha registrato un notevole aumento delle dimensioni nel corso degli anni. Secondo le ultime rilevazioni, passando da 0,3 ettari nel 2015 a 7,8 ettari nel 2023. L’Island Conservation Society (ICS) ha condotto un monitoraggio accurato di questa formazione utilizzando dispositivi GPS per misurare le dimensioni del banco di sabbia e tenendo traccia dell’altezza delle piante e degli alberi presenti sulla nuova isola.
Gregory Berke, direttore per la conservazione e la scienza presso l’ICS, ha sottolineato l’importanza di questa scoperta, considerando l’attuale contesto di cambiamenti climatici che stanno comportando erosione costiera e innalzamento del livello del mare. La registrazione della formazione di questa nuova isola può fornire preziose informazioni per affrontare le sfide associate al cambiamento climatico e alle misure di adattamento.
Il banco di sabbia è diventato terraferma verso la fine del 2019, attrattivo per colonie di uccelli marini in fase di riproduzione. Questa nuova terra, senza la presenza di predatori come ratti e gatti, ha creato un ambiente ideale per la nidificazione di specie di uccelli marini, tra cui sterne maggiori e sterne dal ciuffo. La presenza di questi uccelli contribuirà all’arricchimento delle sabbie e alla promozione della crescita della vegetazione, solidificando così la struttura dell’isola.

William McNeely, responsabile della conservazione dell’atollo di Farquhar, ha dichiarato che, nonostante sia difficile prevedere la permanenza di questa isola, la crescita delle piante e altri processi potrebbero alla fine portare alla creazione di un’isola stabile e resistente all’erosione.

Questo nuovo ritrovamento rappresenta un incoraggiante sviluppo nella conservazione ambientale, dimostrando come la natura possa adattarsi e prosperare persino in contesti mutevoli. La Island Conservation Society continuerà a monitorare attentamente questa formazione e a condurre studi sull’effetto che essa ha sull’ecosistema locale.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *