Red Sea Global (RSG), la società visionaria che sta dietro le destinazioni turistiche rigenerative più ambiziose al mondo, Amaala e The Red Sea, ha annunciato oggi una partnership con Equinox, leader mondiale tra i brand di lusso lifestyle, per creare Equinox Resort Amaala in uno degli ambienti naturali meglio conservati al mondo, il Mar Rosso dell’Arabia Saudita. Equinox Resort Amaala è l’ultimo brand alberghiero annunciato per Amaala di Red Sea Global, un paradiso del benessere integrato con alcuni dei brand di lusso più rinomati al mondo. L’hotel, incentrato sullo sport, il fitness e il lusso, comprenderà 128 camere, tra cui due attici di lusso, e una serie di servizi come diversi concept culinari di livello mondiale, una piscina sul tetto al sale di magnesio, una spa, un Beach Club e un Equinox Fitness Club.
“Amaala riunisce il meglio della salute e del benessere in un’area di straordinaria bellezza naturale per offrire agli ospiti esperienze eccezionali e trasformative. Il brand esclusivo di lusso e fitness di Equinox si adatta perfettamente alla destinazione, consentendo ai visitatori di scegliere di migliorare sé stessi durante il loro soggiorno, di vivere appieno la natura sulla terraferma o in mare, o semplicemente di godersi momenti di tranquillità con i propri cari nel comfort e nella privacy”, ha dichiarato John Pagano, Group CEO di Red Sea Global.

L’Equinox Resort Amaala è una parte fondamentale dell’Amaala Marina Village, progettato dai rinomati architetti Foster + Partners, che comprenderà diversi hotel di lusso, ville e condomini, tutti inseriti in un vivace distretto commerciale con una splendida vista sul porto turistico. Il Villaggio, che fa parte del più ampio sviluppo di Triple Bay, è stato progettato per adottare i migliori elementi dell’architettura locale, con strade strette e sinuose. Le strade sono state progettate in modo da catturare e incanalare le brezze, offrire ombra e protezione e filtrare la luce, garantendo un controllo climatico naturale per migliorare il comfort degli ospiti.

I migliori brand internazionali di vendita al dettaglio e di ristorazione saranno presenti nel Villaggio, offrendo agli ospiti un’esperienza di lusso all’interno del pittoresco porto turistico con vista dominata dallo spettacolare Triple Bay Yacht Club, dal singolare design dell’Istituto di Vita Marina e dalla lunga costa del Mar Rosso.

L’Equinox Resort Amaala, progettato da Foster + Partners, è stato concepito per garantire la completa connessione tra l’uomo e l’area circostante. La posizione privilegiata dell’hotel offre un accesso diretto e una vista sul Marina Village da un lato e sull’incontaminata Hijaz Cove dall’altro.

L’ingresso dell’hotel, con la sua caratteristica copertura mobile, costituisce un’entrata scenografica per gli ospiti che arrivano in barca o in auto. L’hotel dispone anche di quattro cortili aperti, che si ispirano agli stili architettonici tradizionali del luogo. I cortili ombreggiati, con l’uso sapiente del paesaggio circostante e dei giochi d’acqua, rinfrescano naturalmente l’aria permettendo agli ospiti di godersi il resort anche nelle giornate più calde. Le camere, infine, sono state accuratamente progettate per catturare la vista panoramica sulla baia di Hijaz o sul porto turistico con i suoi super yacht e la vivace passeggiata.

Christopher Norton, CEO di Equinox Hotels, ha dichiarato: “Amaala è una destinazione che si allinea perfettamente con la nostra missione di ridefinire l’ospitalità di lusso. La nostra offerta di resort altamente differenziati regalerà agli ospiti un’esperienza impareggiabile che solo un brand come Equinox può offrire. Siamo entusiasti di collaborare con una società straordinaria come Red Sea Global, che ha valori simili ai nostri e fortemente basati sulla sostenibilità”.

Il Mar Rosso si trova lungo la costa occidentale dell’Arabia Saudita e ospita alcuni degli ambienti naturali più diversi e delicati. Red Sea Global ha posto la protezione e la rigenerazione al centro della sua filosofia di sviluppo. L’obiettivo è quello di ottenere un beneficio netto di conservazione del 30% entro il 2040, che sarà raggiunto migliorando gli habitat biologicamente diversi, tra cui mangrovie, coralli e vegetazione terrestre. Questo impegno è visibile in tutta la progettazione e l’attenta pianificazione di Amaala.

La fase uno di Amaala, incentrata sullo sviluppo di Triple Bay, è ben avviata e i primi ospiti saranno accolti nel 2024. Sarà composta da otto resort che offriranno fino a 1.200 camere. Una volta completato, Amaala ospiterà più di 3.900 camere d’albergo in 29 hotel e circa 1.200 ville residenziali di lusso, appartamenti e case di proprietà, oltre a strutture di vendita al dettaglio di alto livello, ristoranti raffinati, centri benessere e strutture ricreative.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *