Amadeus: aumento di capitale per 1,5 miliardi di euro

Per fronteggiare l’emergenza Coronavirus Amadeus si è dotata di 1,5 miliardi di euro aggiuntivi di liquidità: 750 milioni di euro come nuove azioni nel capitale sociale e 750 milioni di euro in obbligazioni convertibili. La misura porta le casse di Amadeus a una liquidità complessiva di 4 miliardi di euro.

Nel dettaglio le nuove azioni immesse nel mercato primario sono pari a 19.230.769 a un prezzo di 39 euro l’una con uno sconto del 5,8% rispetto all’ultima chiusura di Borsa.

Le obbligazioni hanno invece un prezzo nominale di 100mila euro e una cedola dell’1,5% con scadenza 2025, fatta salva la possibilità di convertirli o incassarli in anticipo.

Queste misure sono parte di un programma messo in piedi per fronteggiare il peggior scenario possibile, basato sulle proiezioni della IATA per il mondo travel. Oltre a questo Amadeus ha annunciato ad esempio la riduzione dei propri costi fissi per 300 milioni d euro all’anno, la cancellazione del dividendo di 320 milioni che sarebbe stato emesso a giugno 2020 e accordi con le banche per accesso a linee di credito fino a un miliardo di euro. In questo modo la società pensa di riuscire a sostenere i suoi impegni finanziari del 2020 tra cui 2 obbligazioni finanziarie che arrivano a scadenza proprio quest’anno per complessivi 1,23 miliardi di euro.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *