Anche Royal Caribbean sospende le crociere a livello globale

Date le circostanze di salute pubblica a livello mondiale, Royal Caribbean Cruises Ltd. ha deciso di sospendere tutte le crociere della sua flotta a partire da domenica 15 marzo per circa 30 giorni. Le crociere in corso termineranno come da programma e la compagnia assisterà gli ospiti per il loro rientro a casa.

La decisione segue quella iniziale di sospendere le crociere solo negli Stati Uniti, poi estesa a livello globale sull’esempio di altri operatori. Il rientro in servizio al momento è previsto per l’11 aprile 2020.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *