Andrea Stolfa nominato Direttore Generale Business del Gruppo Alpitour

Il Gruppo Alpitour si riorganizza in vista dell’espansione del proprio business: in particolare, NEOS, la compagnia aerea del Gruppo, vive un momento di forte crescita con un importante rinnovo ed espansione della flotta e lavorando su nuove rotte e partnership internazionali.

A partire da questa consapevolezza, l’attuale Direttore Generale Business e Amministratore Delegato di Neos, Carlo Stradiotti, ha deciso di focalizzare il suo impegno e professionalità sulla compagnia aerea del Gruppo, dallo stesso fondata nel 2001. Oggi, questa società raggiunge un fatturato che si avvicina al mezzo miliardo di euro, conta 800 tra dipendenti e collaboratori e presenta una performance reddituale di livello assoluto, che merita di essere gestita con la massima attenzione. Stradiotti continuerà comunque a occuparsi, in riporto alla Presidenza, di valutazione e studio delle iniziative di sviluppo a lungo termine del Gruppo, rimanendo nei consigli di amministrazione delle società Eden Viaggi, Press&Swan, VOIhotels e JumboTours.

A partire dal 19 febbraio, il ruolo di Direttore Generale Business Gruppo sarà invece assunto da Andrea Stolfa, in riporto al Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Alpitour, Gabriele Burgio.

Andrea Stolfa ha lavorato per il Gruppo Babcock, Public Limited Company inglese, leader nei servizi di supporto ingegneristico, dove ha ricoperto, nel tempo, i ruoli di Chief Executive Officer per il Sud Europa, per la Spagna e per l’Italia. Precedentemente è stato Chief Executive Officer alla guida di Inaer Italia, al fianco dei due Private Equity – Investindustrial e KKR – e, ancora prima, Executive Vice President in Alitalia, con ruoli apicali in ambito strategico, commerciale e operativo. Napoletano, 48 anni, due lauree in Economia e Commercio e Scienze Politiche e un Executive MBA, prima di entrare nel Gruppo Alpitour, Stolfa ha svolto attività di Senior Advisor nel settore della consulenza direzionale e Industrial Advisor per iniziative di Private Equity.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *