Con il grande summer party sulla terrazza dell’ultimo piano, Le Méridien Visconti Rome ha inaugurato la stagione estiva che vedrà susseguirsi diversi eventi. Ispirato allo stile inconfondibile delle estati della Riviera francese, Au Soleil trasforma tutti gli hotel della catena Le Méridien in vere e proprie oasi di relax. In programma per tutta l’estate un ricco calendario di attività che prenderanno vita negli spazi open air degli hotel.

Au Solein de Le Méridien Visconti Rome

Dopo il workshop di acquerello tenuto dall’artista romana Gioia Marchegiani, illustratrice e pittrice diplomata all’Istituto Europeo di Design di Roma e co-fondatrice dell’associazione culturale Semidicarta, il Roof 7 Terrace sarà lo scenario il prossimo 10 luglio del primo Au Soleil Book Club, con la presentazione a cura di Riccardo De Palo, giornalista culturale del Messaggero, del nuovo giallo di Giovanni Ricciardi, “La Vendetta di Oreste”, ambientato come tutti i suoi libri nella città di Roma. L’autore sarà presente per raccontare il libro e rispondere alle domande del pubblico.

Da giugno a settembre, ogni domenica, lunedì e giovedì è in programma musica dal vivo, mentre tutti i giovedì sera l’hotel organizza una serata di barbecue in terrazza, affacciata sui tetti d Roma nel quartiere Prati.

La terrazza de Le Méridien Visconti Palace in versione Au Soleil

Arredato con grandi ombrelloni, divanetti e cuscini a strisce bianche e gialle che richiamano lo stile inconfondibile dei beach club della Costa Azzurra degli anni ’60, il Roof 7 Terrace propone Petit Plates ispirati alla cucina mediterranea abbinati a calici di vino rosé, oltre allo speciale cocktail Hugo Au Soleil, creato per l’occasione, che sarà disponibile per tutta la stagione estiva.

I punti di forza

Uno staff cordiale e collaudato, un general manager dinamico e pieno di energia – Giacomo Guzzardi, da 10 anni direttore di questo hotel di proprietà della famiglia Toti – una location straordinaria nel cuore del quartiere Prati, a pochi passi dal Vaticano, Castel Sant’Angelo, Piazza del Popolo e Piazza di Spagna, e naturalmente la terrazza con vista sui tetti di Roma sono tra i punti di forza dell’hotel Visconti Rome, unica struttura in Italia del brand Le Méridien, che fa parte del gruppo Marriott.

Lo stile dell’interio designer Harry Gregory

La ristrutturazione sapiente a cura dell’interior designer  Harry Gregory – costata 20 milioni di dollari in vista del rebranding dell’albergo avvenuto nel gennaio 2017 – ha trasformato aree comuni e le 220 camere e le 20 suite con uno stile classico e con riferimenti geometrici alle leggendarie architetture romane, combinati a elementi degli anni ’70, quando l’albergo venne inaugurato per la prima volta.

Per i vostri migliori clienti prenotate una delle favolose Suite Terrace dell’ultimo piano. La nostra preferita è la suite 701 che ha la terrazza più bella di tutto l’albergo.

il terrazzo delle suite del settimo piano

Nel cuore dell’edificio si trova Le Méridien Hub, la reinterpretazione da parte del brand della tradizionale lobby d’albergo, uno spazio multifunzionale con un’atmosfera da caffè contemporaneo che promuove il dialogo, mettendo a disposizione degli ospiti un luogo di incontro creativo dove incontrarsi e vivere momenti speciali. L’area è arricchita da elementi di design e pezzi d’arte contemporanea, parte della collezione dell’hotel.

L’Hub de Le Méridien Visconti Rome

Lo chef Massimo Orsini della Rocca interpreta la tradizione gastronomica delle sue terra con semplicità ed estro creativo e propone i suoi piatti al Longitude 12 Bar & Bistrot nei tavoli affacciati sul patio interno o alla social table di fianco al bancone del bar che invita gli ospiti alla conversazione e alla socializzazione.

Un altro dei punti di forza degli hotel Le Méridien è il programma Unlock Art che nel caso del Visconti Rome si traduce in una collaborazione con il prestigioso MAXXI, il museo di arte contemporanea che si deve al genio di Zaha Hadid. Presentando il pass presente in ogni camera, il cliente ha diritto a uno sconto pari al 25% sul prezzo del biglietto di entrata.

MAXXI, il Museo delle Arti del XX1 secolo, progetto di Zaha Hadid

Creative Meeting

 L’Hotel Le Méridien Visconti Rome offre al mercato del Mice 10 sale modulabili (la più capiente può accogliere 160 persone) e il programma Creative Meeting che propone nuove idee per gli eventi e sale allestite a tema con il menù dei coffee break, pranzi e cene in linea con il concept della riunione: “Discover Rome” per un tour gastronomico della città, “Relax e Fitness”, con menu salutari e attività sportive, e “La vita è un circo”. Per la cena di gala, il tema scelto è “Il Grande Gatsby” con musica, piume e champagne.

Creative Meeting. La serata Grande Gatsby

Tra le proposte anche il “Ciao Ciao Cocktail”: alla fine del meeting i clienti potranno diventare barman per un giorno divertendosi con una attività di team building e sfidandosi a squadre per creare il miglior cocktail fai da te.

A disposizione per eventi e cene private anche il ristorante Latitude 41, la lounge del settimo piano per 12 persone e naturalmente il Roof 7 Terrace.

Per il tema Relax & Fitness è suggerita la Discovery Run, il modo migliore per gli sportivi per iniziare la giornata. Un percorso di jogging che si snoda fra le piazze e i monumenti più belli di Roma accompagnati da un coach esperto: un modo diverso e coinvolgente per andare alla scoperta della Città Eterna.

Autore

  • Roberta F. Nicosia

    Laureata in Geografia, giramondo e appassionata di fotografia, Roberta F. Nicosia parla quattro lingue ed è la nostra inviata speciale. A dieci anni, complice la copia di National Geographic che ogni mese trovava sulla scrivania e i filmini Super8 del papà, sapeva già dove erano il Borobudur, Borocay o Ushuaia e sognava di fare il reporter. Sono suoi quasi tutti gli articoli sulle destinazioni e le foto apparsi sul nostro Magazine. Dopo una parentesi con ruoli manageriali nel campo della comunicazione e dell’advertising, si è dedicata alla sua vera passione e negli ultimi vent’anni ha collaborato con riviste leisure come Panorama Travel, D di Repubblica, AD, specializzandosi poi nel MICE con reportage di viaggio, articoli su linee aeree e hotellerie. È stata caporedattore e direttore di diverse riviste di questo settore, e ha pubblicato una trentina di Guide Incentive con la collaborazione degli Enti del Turismo italiani.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *