Dopo l’apertura di 97 strutture nel 2022, anno eccezionale per B&B HOTELS, il Gruppo continua la sua crescita esponenziale nei 16 Paesi in cui la catena value for money è presente, e annuncia l’inaugurazione del suo 700esimo hotel, dichiarando come nuovo obiettivo il raggiungimento di 3000 hotel entro il 2030.

Un percorso, quello di B&B HOTELS, che ha visto il Gruppo triplicare il numero delle proprie strutture in 10 anni, raggiungendo nel 2022 una crescita del 50% rispetto al 2019 (anno di riferimento pre-Covid) con un fatturato di Gruppo di oltre un miliardo di euro. Il 2023 ha confermato questo importante sviluppo con l’ingresso in nuovi mercati internazionali: il Regno Unito, la Danimarca e gli Stati Uniti. In particolare, la mossa strategica sugli Stati Uniti ha rappresentato un rilevante punto di svolta per il Gruppo. Attraverso l’adattamento della sua offerta a questo nuovo target di clienti, e con l’ingresso in un segmento che Oltreoceano è ancora in fase di sviluppo, B&B HOTELS intende aprire 400 strutture negli USA entro i prossimi 10 anni, partendo dalla Florida per poi raggiungere altre Stati. Nel Regno Unito il Gruppo mira invece al raggiungimento di 100 strutture entro il 2035, valutando diverse località tra cui destinazioni balneari e di svago, gli snodi stradali nei punti nevralgici del paese e gli aeroporti. In Francia, infine, l’espansione continua e vedrà presto il superamento dei 400 Hotel. Anche per l’Italia il 2022 è stato un anno da record con un fatturato di oltre 117 milioni e l’obiettivo di arrivare a 68 strutture entro il 2023 e oltre 6000 camere. L’ambizione del Gruppo è sicuramente quella di posizionarsi come primo brand in Italia per numero di camere e mantenere il primato nel segmento Economy & Mid-scale

“Siamo molto orgogliosi di questo importante traguardo”, afferma Liliana Comitini, presidente e amministratore delegato di B&B HOTELS Italia, Ungheria e Slovenia. “A soli quattro anni dall’inaugurazione della 500° struttura. il B&B HOTELS Hotel Palermo Quattro Canti – il Gruppo ha dato un’importante accelerata al suo piano di espansione raggiungendo così nuovi mercati e target. I nostri obiettivi rimangono estremamente ambiziosi e legati ai valori su cui da sempre si fonda il nostro business model: accessibilità, qualità, sicurezza e sostenibilità”, conclude Comitini.

L’ultimo della serie, il B&B HOTEL Guimarães dispone di 95 camere tra singole e matrimoniali e si trova a soli 20 minuti dal centro città. La struttura incarna appieno lo spirito di B&B HOTELS: rendere il turismo sostenibile accessibile a tutti e ridurre l’impatto ambientale. L’hotel, infatti, è costruito con una composizione ibrida di legno e calcestruzzo che permette di ridurre del 60% l’impronta di carbonio. Il suo processo produttivo basato su tecnologie CREE è composto da elementi prefabbricati in maniera standardizzata (Pannelli sul tetto, facciate, pilastri) per ridurre le emissioni di carbonio, gli sprechi, il rumore, la polvere e, al contempo, risparmiare tempo e risorse.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *