UVET Viaggi e Turismo S.p.A., società controllante Blue Panorama Airlines, ed il Fondo Bateleur Capital LLC, fondo d’investimento statunitense con sede a New York comunicano che è stato sottoscritto il contratto di vendita delle azioni che prevede l’acquisto da parte del Fondo del 100% delle azioni di BPA a valle dell’ottenimento delle autorizzazioni da parte degli enti regolatori. Bateleur Capital LCC provvederà, inoltre, ad un prestito convertibile per supportare i bisogni finanziari di BPA.

L’accordo si perfezionerà all’omologa della Proposta di Concordato Preventivo di Blue Panorama Airlines che è stata presentata lo scorso venerdì 29 Aprile 2022, con piano asseverato dal dott. Marcello Pollio, e che è ora sottoposta all’esame e alla valutazione da parte del Tribunale di Milano e degli organi della procedura concordataria.

Blue Panorama Airlines, terzo vettore italiano operante in Italia per numero di passeggeri (anno 2019), è una compagnia aerea di bandiera interamente italiana. La compagnia ha sofferto le conseguenze dell’epidemia Covid-19 e della crisi dell’intero settore dell’aviazione in tutto il mondo che in Italia ha già visto, con la nascita di ITA Airways, la soluzione della complessa crisi di Alitalia. Blue Panorama Airlines, con altri tre vettori (Air Dolomiti, ITA Airways e Neos Air), compone oggi uno dei tasselli del mondo dell’aviazione italiana che fa riferimento anche ad Assoaereo. La Compagnia è da sempre il vettore di riferimento del mercato nazionale italiano per numerose destinazioni turistiche. Negli anni precedenti all’epidemia del Covid ha offerto voli di linea e charter sul lungo, medio e corto raggio verso 54 destinazioni in 4 continenti (Africa, America, Asia ed Europa) trasportando nel 2019, in totale, circa 1,8 milioni di passeggeri.

“Sono molto soddisfatto di aver sottoscritto questo accordo – ha dichiarato Luca Patanè, Presidente del Gruppo Uvet e di Blue Panorama Airlines – per la prospettiva occupazionale e di stabilità che si apre per i dipendenti per effetto della scelta di un partner solido, competente e affidabile per il rilancio della compagnia aerea in un settore, come quello aeronautico, divenuto così complesso nell’era post Covid. Inoltre, questo accordo permetterà di sviluppare sinergie fra la nuova compagnia e il Gruppo Uvet in un momento in cui le prospettive di ripresa del turismo sono concrete”.

“Per noi – ha aggiunto il Managing Partner di Bateleur Capital, Aziz Hassanali – che operiamo da sempre nel settore aeronautico civile, la prospettiva di guidare un vettore anche in Italia costituisce una sfida che vogliamo affrontare e vincere”. L’esperienza del Fondo deriva dagli investimenti effettuati nella ristrutturazione e nel rilancio di alcune delle maggiori compagnie aeree nordamericane.

Uvet Viaggi e Turismo S.p.A. è stata assistita dall’Avv. Francesco Marotta di Ernst & Young (EY) e dall’Avv. Umberto Stradella, dagli advisor finanziari Ernst & Young con Stefano Vittucci ed Edoardo Giudice e da Tundafin con Valerio Veltroni.

Il fondo Bateleur Capital LLC è stato assistito da Marino Marin di MC Square e dagli Avv.ti Giulia Battaglia e Rocco Pugliese dello Studio Legale Chiomenti.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *