Sardegna - Ph. UnsplashSardegna - Ph. Unsplash

La vacanza in barca attrae sempre più italiani e cresce il numero di viaggiatori che desidera trascorrere la propria estate navigando alla scoperta delle perle nascoste del Mediterraneo. Il trend è stato rilevato da SamBoat, piattaforma leader in Europa nel noleggio barche con o senza skipper, che nei primi mesi del 2023 ha registrato un +130% in termini di prenotazioni per i mesi estivi, rispetto allo stesso periodo del 2022.
A crescere è anche il valore del carrello. Dai dati raccolti da SamBoat, infatti, la spesa media degli italiani è aumentata quasi del 53%, attestandosi quest’anno sui 2.382€1. L’aumento è da imputare, al netto di un generico incremento dei costi, anche a un cambiamento nelle abitudini di prenotazione dei viaggiatori che stanno scegliendo sempre di più periodi di vacanza più lunghi rispetto al passato.

Dal punto di vista delle destinazioni, rileva SamBoat, la Top 10 delle preferite dagli italiani è quasi tutta tricolore, a esclusione di tre mete: a guidare la classifica ci sono Sardegna, Croazia e Campania — in particolare con le coste delle province di Napoli e Salerno —, seguite da Sicilia, Grecia, Toscana, Liguria, Ibiza, Ponza e il litorale di Venezia.

Alla scoperta del Mediterraneo: i luoghi più belli da vivere in barca

Per tutti i viaggiatori che per l’estate 2023 hanno scelto e sceglieranno la vacanza in barca, SamBoat segnala per le mete più gettonate alcune esperienze e luoghi imperdibili fuori dalle rotte conosciute.

In Sardegna tra musei sommersi e delfini

Golfo Aranci, sulla costa nord-orientale della Sardegna, è una destinazione dove sentieri dalla bellezza selvaggia si affiancano a calette raggiungibili esclusivamente in barca, come la piccola spiaggia di Figarolo, sull’omonima isola. Per chi vuole vivere un’esperienza insolita, al largo della Terza Spiaggia, c’è il MuMart, un museo sommerso d’arte contemporanea e visitabile facendo snorkeling, mentre gli amanti della animali possono prendere il largo e navigare fianco a fianco dei numerosi delfini che popolano le acque della zona.

In Croazia per scoprire i mille riflessi del mare

La costa rocciosa della Croazia è costellata di grotte accessibili solo via mare che celano fondali più unici che rari, imperdibili per i sub più curiosi. È il caso della grotta di Odysseus, sulla costa meridionale dell’isola di Mljet, dove i raggi del sole che filtrano tra le rocce riempiono le pareti di mille sfumature di azzurro, o della Grotta Azzurra (Modra Špilja), un paradiso per le immersioni e un luogo che sembra essere illuminato dal basso grazie alla luce del sole che si riflette tra le rocce.

Lungo la Costiera Amalfitana tra spiagge minuscole e acque sulfuree

Da Amalfi a Positano, le località della Costiera Amalfitana viste dal mare regalano scorci da cartolina famosi in tutto il mondo. Per chi vuole scoprire un altro volto della zona e uscire dai soliti itinerari turistici, però, la costa da seguire è quella intorno a Maiori: dalla Spiaggia del Cavallo Morto fino alla Spiaggia degli Innamorati, non lontana da Cetara e così piccola da poter ospitare al massimo di cinque persone; entrambe sono raggiungibili solo via mare con imbarcazioni private. Da non perdere anche la Grotta Pandora, la Grotta Suffregna, da dove fuoriesce acqua sulfurea, o la Spiaggia di Salicerchie, nota come “Acquachiara” per le sue acque particolarmente limpide.

In Sicilia tra antiche saline e kitesurf

A pochi chilometri dalle coste di Marsala (Trapani), le Isole dello Stagnone sono un piccolo paradiso per gli amanti della natura e degli sport acquatici. L’arcipelago e la sua laguna, la più grande della Sicilia, sono oggi una riserva naturale dove visitare saline condotte attraverso metodi tradizionali, avvistare numerose specie di animali e praticare sport acquatici che uniscono la forza del mare a quella del vento, come il kitesurf, una disciplina che in questo piccolo gruppo di isole siciliane ha trovato una delle sue capitali mondiali.

In Grecia tra trekking e baie popolate dalle foche monache nelle Sporadi

La Grecia vanta oltre 6.000 isole e tra queste ci sono quelle del vasto ed eterogeneo arcipelago delle Sporadi, perfetto da scoprire in barca e in autonomia. Ogni isola ha le proprie peculiarità: Skiàthos, per esempio, è perfetta per chi in vacanza non vuole rinunciare alla vita mondana, mentre Alónissos, nota anche per le sue colonie di foche monache, è un paradiso per i viaggiatori in cerca di tranquillità e pace. Skopelos, invece, ospita numerose chiese e monasteri che permettono di vivere da vicino il lato più spirituale della Grecia e vanta altrettanti sentieri per gli amanti del trekking, come quello che segue le pendici del Monte Delfi regalando panorami mozzafiato sulla costa.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *