Dopo sei edizioni a Lecce, BTM Puglia, uno dei principali eventi di turismo del centro sud cambia casa: l’edizione 2021 si terrà, dal 24 al 26 febbraio, nella città di Taranto.

Ad annunciarlo il fondatore di BTM Nevio D’Arpa che su Facebook ha spiegato: “Ora è arrivato il momento di una nuova scommessa, ringrazio l’amministrazione comunale di Taranto, che tanto ha creduto e voluto, che l’evento si tenesse nella città ionica. BTM rappresenta e deve rappresentare l’intera regione, deve esprimere il riscatto dell’intero sud Italia, che non teme confronti con le più grandi organizzazioni del nord, deve continuare a creare opportunità, visibilità e fare rete tra tutti gli operatori turistici pugliesi e dell’Italia meridionale. La macchina organizzativa è già in moto per creare un nuovo legame teso alla promozione del territorio, allo sviluppo collettivo e alla volontà di raccogliere insieme nuove sfide”.

La location non è stata svelata ufficialmente, ma la foto condivisa sui social lascia pensare che potrebbe trattarsi del Castello aragonese di Taranto (Castel Sant’Angelo), una delle principali attrazioni turistiche della città, gestito dalla Marina Militare italiana. Il castello è stato ricostruito su ordine di re Ferdinano I di Napoli alla fine del 1400 su antiche rovine che risalgono sia al periodo greco-bizantino che normanno e sono ancora identificabili all’interno della struttura. Se confermato sarebbe una scelta di grande impatto che valorizza un monumento poco conosciuto così come il lato turistico del capoluogo pugliese che dal 2019 è stato rilanciato con la nuova brand identity cittadina e lo slogan “capitale di mare”:

Condividi: