Il BTO – Be Travel Onlife 2023, principale evento italiano dedicato all’innovazione tecnologica nel turismo, si concentrerà sul tema “SAPIENS meet AI” durante la sua quindicesima edizione alla Stazione Leopolda di Firenze il 22 e 23 novembre. Con oltre 100 eventi, la manifestazione esplorerà come l’Intelligenza Artificiale modificherà l’esperienza di viaggio e la gestione dei servizi turistici, mantenendo comunque al centro l’aspetto umano.
Organizzato dalla Regione Toscana e dalla Camera di Commercio di Firenze, in collaborazione con agenzie regionali del settore turistico, l’evento vedrà la partecipazione di oltre 100 esperti del settore. I quattro principali argomenti in programma sono Destinazione, Digital Strategy, Food & Wine Tourism e Hospitality.
Gli interventi attesi includono figure di spicco come Federico Faggin, inventore del microchip, Stefano Quintarelli, imprenditore informatico e fondatore di I.NET, Louis Rosenberg, pioniere della realtà virtuale e aumentata, Mafe de Baggis, esperta di media digitali, e Amy Wei, Senior Product Director di Trip.com Group, insieme a rappresentanti di aziende come Booking.com, Microsoft e Google.

Tra le novità presentate, il progetto Hypertaste di IBM Research, una “lingua artificiale” capace di degustare il vino come un sommelier esperto, e l’uso di digital twin come Amelia per migliorare l’esperienza del cliente nel settore food and wine.

Il programma include anche l’inaugurazione con la presenza del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e del presidente della Camera di Commercio di Firenze Leonardo Bassilichi. L’evento affronterà tematiche attuali come i cambiamenti nei comportamenti di viaggio post-Covid, le tendenze nelle abitudini dei consumatori italiani e l’equilibrio tra qualità della vita dei cittadini e esperienza dei turisti grazie ai dati e all’intelligenza artificiale.

La seconda giornata ospiterà la prima edizione di Hospitality Project Investment in Tuscany, focalizzata sulla presentazione di progetti immobiliari turistici del territorio toscano a investitori e costruttori. Altri argomenti includono la sostenibilità nel turismo, l’enogastronomia e le sfide e opportunità nell’industria dell’ospitalità.

BTO consolida le sue partnership scientifiche e istituzionali, confermando il ruolo di leader nell’esplorare le nuove frontiere dell’innovazione tecnologica nel settore turistico. Inoltre, si terrà la cerimonia degli “Italy Ambassador Awards,” premiando gli influencer, content creator e blogger che promuovono l’Italia nelle categorie Travel, Food & Beverage, Fashion, Beauty & Spa e Luxury Lifestyle.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *