Nei primi cinque mesi del 2024, la Croazia ha registrato risultati turistici di rilievo, superando i record pre-stagionali dell’anno precedente. Durante questo periodo, sono stati registrati 4,2 milioni di arrivi e 13,8 milioni di pernottamenti, segnando un aumento dell’11% negli arrivi e del 12% nei pernottamenti rispetto all’anno precedente. Anche il numero di turisti italiani in Croazia è aumentato, con 148.561 arrivi (+4%) e 368.055 pernottamenti (+3%) nei primi cinque mesi dell’anno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Questi i dati diffusi dall’ente nel corso di un evento al Ceresio 7 di Milano con la stampa di settore.

“Anche nel 2024 la Croazia sta ottenendo un eccellente risultato turistico, che ha addirittura superato il record pre-stagionale dello scorso anno. Ci stiamo avvicinando ai principali mesi estivi, cioè al picco della stagione in cui ci aspettiamo un flusso stabile di traffico turistico. L’Ente Nazionale Croato per il Turismo in Italia ha realizzato tutte le attività promozionali (diversi workshop, fiere, campagna pubblicitaria OOH in pre stagione) ed ora segue la nostra campagna brand a realizzazione della stagione principale. Nel periodo estivo avremo anche 7 nuove rotte aeree che collegano i due paesi. Nel 2024 non sono mancati gli investimenti e le nuove aperture sul fronte alberghiero partendo dall’Istria fino a Dubrovnik, così come ricco il calendario degli eventi e festival musicali” ha dichiarato Viviana Vukelić, direttrice dell’Ente Nazionale Croato per il Turismo in Italia.

La Croazia è una destinazione che incanta con una vasta gamma di paesaggi e attrazioni turistiche, che spaziano dalle città storiche ai parchi naturali e nazionali, dalle spiagge sabbiose alle acque cristalline delle isole dell’Adriatico. Ogni turista ha sentito parlare di Dubrovnik e delle sue imponenti mura, delle isole Kornati e dei famosi Laghi di Plitvice. Tuttavia, la Croazia nasconde anche luoghi meno conosciuti ma altrettanto affascinanti e unici, che offrono esperienze esclusive e indimenticabili, come il Quarnaro, Regione gastronomica europea per il 2026.

Per gli appassionati del mare, poi, la Croazia è una vera e propria oasi. L’arcipelago croato è un mosaico di spiagge incantevoli, alcune poco conosciute, altre amate dagli appassionati di sport acquatici e dai frequentatori di beach bar affollati. Che si tratti di guardare il tramonto o di godersi la vita notturna, la costa croata ha qualcosa da offrire a tutti. Infine, le serate in Croazia sono un viaggio nei sapori della tradizione gastronomica locale, capace di soddisfare anche i palati più esigenti. Dopo una giornata trascorsa tra relax in spiaggia, attività fisica e passeggiate culturali, la cena diventa il momento clou della giornata, con piatti che riflettono la ricca eredità culinaria del paese.

Autore

  • Domenico Palladino

    Domenico Palladino è editore, consulente marketing e formatore nei settori del travel, della ristorazione e degli eventi. Dal 2019 è direttore editoriale di qualitytravel.it, web magazine trade della travel & event industry. Gestisce inoltre i progetti editoriali di extralberghiero.it, dedicato agli operatori degli affitti brevi e cicloturismo360.it, per gli amanti del turismo su due ruote. Ha pubblicato per Hoepli il manuale "Digital Marketing Extra Alberghiero". Laureato in economia aziendale in Bocconi, indirizzo web marketing, giornalista dal 2001, ha oltre 15 anni di esperienza nel travel. Dal 2009 al 2015 è stato web project manager del magazine TTG Italia e delle fiere del gruppo. Dal 2015 al 2019 è stato direttore editoriale di webitmag.it, online magazine di Fiera Milano Media dedicato a turismo e tecnologia.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *