La Regione Calabria punta sulla politica del turismo per le famiglie e il sostegno delle strutture ricettive del proprio territorio. Niente annunci e proclami, almeno per quanto emerge dalle ricerche su Internet, cui fa riscontro invece un avviso pubblico con una precisa e ordinata pubblicazione delle procedure e delle istruzioni per partecipare, visibile sul sito istituzionale Calabriaeuropa.

Il bando ha una dotazione finanziaria di 16 milioni di euro e finanzia progetti che investono da 400mila a un milione e mezzo di euro, rimborsando a fondo perduto fino al 60% per le piccole imprese (massimo 900mila euro), e al 50% (massimo 750mila euro) per le medie imprese. Oggetto del finanziamento sono lavori che riguardano l’ammodernamento, l’adeguamento, la
rifunzionalizzazione di strutture ricettive alberghiere (alberghi, villaggi albergo, residenze turistico
alberghiere) al fine di conseguire caratteristiche minime per ospitare famiglie con bambini e neonati (Family Hotel).

In particolare, verranno premiate le opere di adeguamento degli spazi per ospitare servizi per famiglie con bambini e neonati (interni ed esterni), l’eliminazione delle barriere architettoniche, l’inserimento della
domotica e i servizi di consulenza specialistica per il marketing, la gestione aziendale e il conseguimento di certificazioni ambientali.

Sono considerate spese ammissibili:

  • Opere murarie ed impiantistiche (idriche, sanitarie, elettriche, condizionamento, fibra ottica, etc.) ivi inclusi gli impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili ad uso esclusivo della struttura, nel limite del 60% dell’investimento ammissibile dell’intero progetto.
  • Arredi, macchinari ed attrezzature varie nuovi di fabbrica, strettamente necessari all’erogazione dei servizi e alle esigenze di strutture per famiglie con bambini e neonati.
  • Brevetti e licenze.
  • Servizi di consulenza relativi a studi di fattibilità e progettazione (nel limite del 20% dell’investimento ammissibile dell’intero progetto):
    • per la comunicazione e il marketing digitale;
    • per l’organizzazione e la gestione;
    • per il conseguimento delle certificazioni (ISO 14001, ISO 50001, EMAS, ISO 45001, ESG).

Le domande si potranno presentare dal 1/2/2024 fino al 30/6/2024.

SCHEDA

Nome del bando

Avviso pubblico per il sostegno all’adeguamento delle strutture ricettive alberghiere nell’ottica dei “Family
Hotel”

Ente Erogatore

Regione Calabria

Cosa finanzia

Spese per:

  • opere murarie ed impiantistiche
  • Impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili ad uso esclusivo della struttura
  • Arredi, macchinari ed attrezzature
  • Brevetti e licenze.
  • Servizi di consulenza

Contatti

Chi desiderasse ulteriori informazioni può scrivere a danilo.molaschi@bookingmyhotel.it

Oppure prendere appuntamento online direttamente con questo link: https://calendly.com/bookingmyhotel/bandi

Autore

  • Danilo Molaschi

    Danilo Molaschi è un architetto specializzato in economia e pianificazione urbanistica. Ha cominciato a lavorare con gli albergatori nel 2003, quando è diventato direttore dello sviluppo di business di Swisscom per l'Italia, entrando in contatto con i migliori imprenditori alberghieri italiani. Successivamente si è specializzato in servizi finanziari per albergatori, in particolare la locazione operativa e la finanza agevolata, diventando un consulente di direzione in grado di trovare i finanziamenti per far crescere economicamente le strutture alberghiere, realizzando i loro progetti, mantenendo un corretto e bilanciato controllo di gestione.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *