Destination Italia S.p.A., la maggiore travelTech italiana, leader nel turismo incoming di qualità e nel turismo esperienziale per tour operator e agenzie di viaggio internazionali – quotata su Euronext Growth Milan – sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese ad alto potenziale di crescita – comunica che è stata costituita DIGITALY, start-up innovativa di e-commerce e market maker dei prodotti italiani di eccellenza, dedicata al turismo incoming con la missione di soddisfare la domanda di prodotti italiani di qualità – proveniente da High Net Worth Individual (HNWI) clienti di Destination Italia – connettendola con il palcoscenico Italia rappresentato dalle PMI produttrici dell’eccellenza gastronomica, del fashion ed arredamento, dalla cultura di Borghi tra i più belli d’Italia e dalla ristorazione di qualità a kilometri zero.
Destination Italia rappresenta la maggioranza relativa con il 47% delle quote sociali di DIG-ITALY, società costituita assieme ad un team di imprenditori e professionisti di alto standing, i cui servizi di e-commerce, andranno ad integrare il portafoglio di Destination Italia. Dig-Italy costituisce un ulteriore passo in avanti verso la creazione di un polo del turismo tech in grado di offrire ai turisti internazionali la connessione e l’accesso ad una grande vetrina di prodotti e servizi dell’eccellenza italiana rendendo i loro soggiorni in Italia una esperienza unica e indimenticabile.

Secondina Ravera, Presidente e maggiore azionista di Destination Italia, commenta: “Dig-Italy rappresenta la risposta al piano strategico a medio termine di Destination Italia, che prevede di coniugare e mettere a sistema il turismo con lo shopping di prodotti di alta qualità italiana. In questo comparto, la competenza e la professionalità dei soci Arrigo Montella, Sila Mochi e Giorgio Mochi che assieme a noi hanno deciso di intraprendere questo percorso faranno la differenza”. “Il progetto,” aggiunge Dina Ravera, “prevede la realizzazione di una piattaforma digitale che consentirà al turista arrivato in Italia grazie a Destination Italia, di georeferenziare territorialmente tutte le «Esperienze» presenti nel nostro catalogo – assieme a quelle di SONO TRAVEL CLUB (il nostro brand per il turismo “incoming” di lusso già indirizzato a viaggiatori HNWI) – per esperienze esclusive con soluzioni di viaggio uniche, costruite su misura, che si trovano nelle vicinanze del turista in un tragitto massimo di 1 ora, potenzialmente interessanti che comprendono: visite a Borghi straordinari poco conosciuti, possibilità di degustazioni nei luoghi di produzione delle migliori qualità dei prodotti gastronomici italiani, pranzi e cene da non dimenticare, visita ad artigiani per prodotti di alta qualità, shopping, etc). Il Portale DIG-Italy metterà a disposizione del turista anche tutti i prodotti acquistabili online tipici di quel territorio”.
Destination Italia, nei prossimi 3 anni, intende estendere l’iniziativa di DIG-ITALY al di fuori dei confini nazionali posizionando DIG-ITALY quale leader di mercato per l’offerta online di prodotti e servizi dell’eccellenza italiana.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *